in

Ferrari: Montezemolo rivela che Michael Schumacher fu vicino a tornare nel 2009

Nel 2009 Ferrari ha pensato di sostituire Felipe Massa con Michael Schumacher, lo ha rivelato Montezemolo

Ferrari
Ferrari

Luca di Montezemolo, ex numero uno di Ferrari, ha rivelato nelle scorse ore che Michael Schumacher fu molto vicino a tornare nella scuderia del cavallino rampante nel 2009 per sostituire l’infortunato Felipe Massa. Massa all’epoca subì un grave incidente durante il Gran Premio d’Ungheria nel 2009, quando fu colpito da una molla sul suo casco con un grave infortunio alla testa, finendo per schiantarsi contro una barriera.

Montezemolo ha rivelato che Michael Schumacher fu assai vicino al clamoroso ritorno in Ferrari nel 2009

Il brasiliano ebbe bisogno di una piastra in titanio nel cranio e dovette rinunciare al resto della stagione 2009. Montezemolo e soci si trovarono nella condizione di dover trovare un sostituto. L’ex Presidente di Ferrari ha dichiarato: “Ero molto triste quando Felipe ha avuto il suo terribile incidente a Budapest, così ho chiamato Michael e gli ho chiesto di venire nel mio ufficio”. “Gli ho detto, Michael devi farlo per me e per la Ferrari, devi tornare indietro. Per mezz’ora non si convinse ad accettare, ma dopo un’ora disse OK, non posso rifiutare.”  

Il tedesco fu fermato da problemi fisici a causa di un incidente in moto

Ma Schumacher non fu poi in grado di tornare a causa di problemi fisici dovuti ad un incidente motociclistico che lo aveva coinvolto solo pochi giorni prima. Montezemolo ha raccontato: “Schumi arrivò al reparto corse pieno di entusiasmo, come un bambino o un giovane pilota. Quindi al Mugello fece un buon test con la vecchia macchina. Sfortunatamente il suo dottore lo fece fermare e non poté più tornare.Michael non era pronto e avrebbe rischiato troppo”. Alla fine Massa fu sostituito alternativamente da Luca Badoer e Giancarlo Fisichella.