in ,

Alfa Romeo 164: l’interessante restomod di BTS Creativity

L’azienda, specializzata nel tuning e nella customizzazione, ha introdotto sull’Alfa Romeo164 alcune caratterizzazioni specifiche

Fra le Alfa Romeo “moderne” la bellissima Alfa Romeo 164 rappresenta una delle berline più apprezzate (nonostante alcuni punti di disaccordo) da parte del popolo di Alfisti. Parliamo dell’ultima Alfa sviluppata in autonomia ad Arese, l’ultima disegnata completamente da Pininfarina, nata dalla collaborazione fra Lancia, Saab, Fiat e Alfa Romeo da un pianale (il noto Tipo 4) condiviso appunto con la Thema, con la Croma e con la Saab 9000.

Ora l’iconica Alfa Romeo 164 è la protagonista assoluta di un restomod particolarmente interessante che non è sfuggito agli occhi degli appassionati. Quello presentato per la prima volta all’Expo Tuning Torino 2020 è appunto un restomod voluto e realizzato dalla BTS Creativity di Rosta, in provincia di Torino, capace di aggiudicarsi il premio come migliore auto dell’esposizione. L’azienda del torinese, specializzata nel tuning e nella customizzazione delle vetture, ha introdotto sulla 164 alcune caratterizzazioni specifiche che non ne hanno snaturato le bellissime linee che contraddistinguono la ex ammiraglia del Biscione.

Alfa Romeo 164 Restomod

È un’Alfa Romeo 164 ritrovata

La one-off di BTS Creativity parte da un’Alfa Romeo 164 Quadrifoglio Verde ritrovata in un immobile dopo alcuni anni di abbandono. Da qui, il team dell’azienda torinese ha voluto riportare la berlina al suo antico splendore investendo tempo e risorse sul progetto: condizione che l’ha condotta alla vittoria all’evento dedicato citato già in precedenza.

La carrozzeria di questa Alfa Romeo 164 rivista da BTS Creativity è completamente realizzata in fibra di carbonio in accordo con una vernice in Rosso Competizione. Sono nuovi anche i cerchi in lega forgiati e realizzati su misura di diametro pari a 18 pollici e ispirati a quelli dell’altrettanto iconica Alfa Romeo 156 GTA. Belli i fari anteriori fumé così come i fendinebbia vintage con coperture gialle e loghi Alfa Romeo in fibra di carbonio.

Alfa Romeo 164 Restomod

Decisamente interessanti sono anche gli interventi all’interno dell’abitacolo. Ci sono sedili sportivi rivestiti in pelle, in declinazione cromatica cuoio, e Alcantara. Anche la palpebra del quadro strumenti introduce un rivestimento in Alcantara e su parte della consolle centrale. I pannelli delle portiere e il volante in legno sono realizzati artigianalmente da La Selleria.

La 164 di BTS Creativity non dispone più dell’iconico V6 Busso da 3 litri capace di 200 cavalli. L’azienda torinese ha però rimediato un V6 Busso 2 litri TB a 12 valvole che ha abbinato ad un cambio manuale a 5 rapporti. Le vecchie sospensioni a controllo elettronico sono state sostituite da un kit dedicato con sospensioni ribassate: i freni sono ventilati con pinze Brembo rosse derivate da quelle della Giulia Quadrifoglio. Nulla si sa sul prezzo, ma essendo una one-off potrebbe essere riservato ad un unico fortunato acquirente.

Looks like you have blocked notifications!