in

Jeep Wrangler 2018 arriverà in Italia a metà luglio

Jeep ufficializza l’arrivo della nuova generazione dell’iconico fuoristrada anche per il nostro mercato

Jeep Wrangler 2018 Italia metà luglio

Assieme al nuovo restyling del Renegade, a partire dalla seconda metà di luglio, le concessionarie italiane di Jeep accoglieranno anche la quarta generazione dell’iconico fuoristrada del brand americano: la Jeep Wrangler. La vettura giungerà con un aspetto completamente rinnovato rispetto alla precedente versione, anche se è stata utilizzata sempre la piattaforma a longheroni e traverse. Tuttavia, la sua struttura è realizzata parzialmente in alluminio che ha permesso di risparmiare peso.

La nuova Jeep Wrangler porta con sé una nuova generazione di motori, cambio e sistema di trazione e con un abitacolo completamente rifatto, rispettando comunque il pieno stile di un fuoristrada. La nuova generazione del popolare veicolo del marchio americano Fiat Chrysler Automobiles arriverà nel nostro paese nelle versioni a 3 e a 5 porte e in 3 allestimenti: Sport, Sahara e Rubicon.

Jeep Wrangler: il nuovo fuoristrada del marchio americano arriverà in Italia il prossimo mese

La Jeep Wrangler Sport sarà caratterizzata da valvole di drenaggio sul pavimento dell’abitacolo per far defluire l’acqua, da sensori di distanza posteriori per i parcheggi e una trazione integrale permanente 4 × 4 Command-Trac che riesce a passare in automatico da 2 a 4 ruote motrici in base alle condizioni del terreno.

Presente anche un particolare sistema che blocca la coppia al 50/50 fra le ruote anteriori e quelle posteriori nei tratti di strada più difficili. Tra gli optional per l’allestimento Sport troviamo il sistema di infotainment con display da 7 pollici e il supporto ad Apple CarPlay e Android Auto.

Per quanto riguarda il pack Sahara, questo aggiunge la telecamera posteriore per il parcheggio, delle ruote in lega da 18″ e dei parafanghi dello stesso colore della carrozzeria. Tuttavia, abbiamo delle differenze rispetto a quelli presenti sulla versione americana. La nuova Jeep Wrangler per l’Europa, infatti, presenta degli archi passaruota uniti e non separati per via delle regole sull’omologazione. La stessa cosa vale per l’alloggiamento dei fari fendinebbia.

Per quanto riguarda l’allestimento Rubicon, nel prezzo sono inclusi i pneumatici per il fuoristrada, inserti scuri nella griglia anteriore e un sistema di trazione integrale più evoluto chiamato 4 × 4 Rock-Trac con differenziali Tru-Lok il quale prevede un cambio anche con marce ridotte e bloccaggio dei differenziali anteriore e posteriore che permettono di distribuire su ogni ruota la stessa quantità di coppia.

Jeep Wrangler 2018 Italia metà luglio

La nuova generazione del popolare 4 × 4 del marchio americano di FCA può essere scelto in 10 colorazioni differenti: Black, Granite Crystal Metallic, Bright White, Billet Silver Metallic, Firecracked Red, Hellayella, Stell Blue Metallic, Punk’n Metallic, Mojito e String Grey.

Passando alla parte motoristica, la Jeep Wrangler 2018 per l’Italia arriva in 2 versioni: un modello con motore turbo a benzina a 4 cilindri da 2.0 che eroga una potenza di 270 CV e 400 nm di coppia massima e una versione diesel da 2.2 litri da 200 CV e 450 nm di coppia massima. Purtroppo non sono disponibili le varianti con propulsore V6 aspirato a benzina da 3.6 litri e 285 CV e il 2.0 con sistema ibrido affiancato da un doppio impianto elettrico da 12V + 48V.

I prezzi ufficiali della Jeep Wrangler 2018 per il mercato italiano verranno annunciati nelle prossime settimane.

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.