in ,

Maserati MC20 è molto veloce, agile ed elegante secondo Shmee [Video]

Rappresenta la nuova Era del Tridente

Maserati è ritornata nel segmento delle supercar in seguito al lancio della nuova Maserati MC20, che tra l’altro porta al debutto un nuovissimo motore V6 biturbo da 3 litri denominato Nettuno. Una delle ultime prove pubblicate in rete proviene da Tim Burton, meglio conosciuto come Shmee.

Secondo il famoso recensore, la nuova MC20 ridefinisce l’eredità della casa automobilistica modenese e risulta un’auto particolarmente veloce, agile e molto elegante grazie alle sue linee moderne. In base a quanto affermato da Burton, la Maserati MC20 è un’auto sorprendente.

Maserati MC20 Shmee
Maserati MC20 interni

Maserati MC20: Shmee ha provato la nuova supercar a motore centrale del Tridente

Lanciata lo scorso anno, questa vettura segna il ritorno del Tridente nel segmento delle supercar a motore centrale dopo la MC12 nel 2004. MC20 deriva da Maserati Corse 2020. Lo storico marchio ora sotto l’ala di Stellantis ha progettato abilmente il nuovo bolide con elementi che definiscono l’emblema del Tridente. Possiamo vedere diversi elementi come i cerchi a tre razze, le decalcomanie sulle portiere, le tre prese d’aria sul lato del cofano motore e tanto altro ancora.

Una delle caratteristiche più importanti della nuova Maserati MC20 è ovviamente il propulsore. Si tratta di un V6 biturbo da 3 litri capace di generare 630 CV di potenza a 7500 g/min e 730 Nm di coppia massima a 3000-5500 g/min.

Maserati MC20 Shmee

Questo nuovissimo sei cilindri usata un esclusivo sistema di combustione abbinato a un cambio automatico a 7 marce. Secondo quanto affermato dal Tridente, la nuova supercar impiega 2,9 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h e 8,8 secondi in quello da 0 a 200 km/h mentre la velocità massima è di 325 km/h.

A differenza della MC12, la nuova MC20 non viene prodotta in quantità limitate. Per accedere all’abitacolo è necessario sollevare le portiere con apertura a forbice. È presente una vasca realizzata in fibra di carbonio, dei sedili avvolgenti disponibili come optional con inserti gialli e un display flottante dedicato al sistema di infotainment.

Impostando la modalità di guida GT automatica, Shmee afferma che la Maserati MC20 risulta fluida e perfetta per la guida quotidiana. Nella modalità Sport manuale, invece, le sospensioni si irrigidiscono e c’è un po’ di cambiamento del comportamento di guida e un motore più rombante. Guidando in autostrada, Tim Burton sostiene che la nuova supercar della nuova Era del Tridente risulta leggera e agile.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento