in

Mercedes imita Stellantis in Europa con le concessionarie

Mercedes imita Stellantis e annuncia che dal 2023 le sue concessionarie in Europa adotteranno il cosiddetto modello di agenzia

Rivoluzione in vista per Mercedes. La casa automobilistica di Stoccarda ha deciso di imitare il gruppo Stellantis annunciando grossi cambiamenti per quanto riguarda i rapporti con la sua rete di concessionari. Il produttore tedesco ha raggiunto un accordo con l’associazione di rappresentanza dei suoi concessionari, la FEAC, per cambiare completamente i suoi rapporti con i rivenditori introducendo il cosiddetto il modello di agenzia.

Mercedes come Stellantis: anche i tedeschi introducono il modello delle agenzie per la sua rete di rivenditori

Si tratta, in parole povere della stessa cosa che ha annunciato nelle scorse settimane Stellantis. Il gruppo automobilistico guidato da Carlos Tavares ha previsto un vero e proprio cambio di paradigma per i suoi rivenditori che avranno diritto ad una percentuale sulla vendita di ogni singolo modello ma non potranno più negoziare il prezzo delle auto vendute che dunque rimarrà lo stesso per tutte le concessionarie e sarà deciso dalle singole case automobilistiche.

Evidentemente è ormai questo il destino a cui va incontro il settore automobilistico. Mercedes tra l’altro ha già sperimentato questa novità in alcuni paesi tra cui Svezia, Austria, Sud Africa e India e le cose sono andate abbastanza bene. Adesso i tedeschi hanno in programma di introdurre il nuovo modello di agenzia anche in Germania e Regno Unito a partire dal 2023.

Mercedes
Mercedes imita Stellantis e annuncia che dal 2023 le sue concessionarie in Europa adotteranno il cosiddetto modello di agenzia

Al pari di Stellantis quindi i rivenditori ridurranno i guadagni sui singoli modelli venduti ma non avranno spese di magazzino e altro e quindi il loro reddito non dovrebbe diminuire. Per quanto riguarda i clienti in questa maniera le case automobilistiche garantiscono maggiore chiarezza una cosa fondamentale in un’era digitale come quella in cui ormai da tempo siamo entrati.

Ovviamente i clienti potranno continuare ad andare in concessionaria per chiedere informazioni, provare o vedere le auto etc. Mercedes al pari di Stellantis garantisce che ciò sarà fatto per il bene del cliente che avrà ancora più possibilità di scelta e chiarezza.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: trattative con Bnp Paribas, Credit Agricole e Santander

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento