in

Stellantis: crolla la produzione a Vigo

Stellantis: nello stabilimento di Vigo in Spagna crolla la produzione nel 2021 a causa della crisi dei semiconduttori

Stellantis

Brutte notizie da Vigo per il gruppo Stellantis. Lo stabilimento spagnolo dell’azienda guidata da Carlos Tavares ha visto crollare la produzione fino ad ora nel 2021. Infatti il gruppo ha annullato 296 turni di lavoro quest’anno a causa della mancanza di microchip.

Questo ha fatto segnare un calo delle unità prodotte pari a meno 110 mila unità rispetto allo scorso anno. Questo oltre ad essere un duro colpo per la società nata dalla fusione di Fiat Chrysler e PSA, ha finito per mettere in ginocchio le aziende che forniscono di componenti il sito produttivo di Stellantis a Vigo.

Stellantis: a Vigo crolla la produzione per la crisi dei semiconduttori

Se non sorgeranno ulteriori problemi, Stellantis chiuderà l’anno con circa 450.000 unità prodotte. Se non ci fosse stata la crisi dei microchip, lo stabilimento galiziano sarebbe stato tra l’élite produttiva della multinazionale franco-italiana, con oltre 550 mila vetture prodotte in un anno, una cifra mai vista a Vigo e molto difficile da raggiungere.

Purtroppo i vertici del gruppo e i responsabili dello stabilimento temono che le cose per questa fabbrica non miglioreranno nemmeno nel 2022. Per vedere qualche cambiamento in positivo si dovrà addirittura aspettare gli inizi del 2023.

Stellantis Loghi
Stellantis: nello stabilimento di Vigo in Spagna crolla la produzione nel 2021 a causa della crisi dei semiconduttori

Il bilancio dell’impatto sulla produzione dovuta alla carenza di semiconduttori nella fabbrica di Stellantis a Vigo per tutto il 2021 è stato devastante. Secondo i dati forniti, oltre alla perdita di produzione di 110.000 veicoli, un totale di 24 fornitori di primo livello dello stabilimento di Vigo hanno subito un impatto sulla loro attività.

Fino a 11 diversi componenti hanno causato quest’anno interruzioni della produzione, in cui sono stati cancellati 296 turni di lavoro nello stabilimento galiziano. Vedremo se il gruppo automobilistico troverà qualche soluzione per migliorare le cose il prossimo anno.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: a ottobre calano le vendite di auto a benzina e diesel, mentre si potenzia l’elettrico

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento