in

Le donne causano meno incidenti degli uomini: guidano meglio?

Stando alle statistiche delle compagnie, le donne causano meno incidenti degli uomini. È perché il gentil sesso guida meglio dei maschietti?

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite lo ha deciso: il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Che ClubAlfa appoggia in pieno. L’ONU invita i Governi a organizzare attività per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della violenza contro le donne. Nel nostro piccolo, noi vogliamo fare il nostro, lanciando una simpatica provocazione: le donne causano meno incidenti degli uomini; guidano meglio?

La base di partenza non è un’opinione di parte, non è un sentito dire di una signora. Ma sono le statistiche delle compagnie assicuratrici: stando ai loro numeri, precisi e scientifici, in Italia le donne provocano meno sinistri degli uomini. Grosso mondo, un 10% in meno. Infatti, sino al 20 dicembre 2012, le compagnie erano del tutto libere di praticare le tariffe Rc auto che volevano. A parità di condizioni (auto, residenza, classe di merito, percorrenza annuale, età), una donna pagava una polizza Rc auto più bassa del 10% rispetto a un signore.

donne auto 3

Le compagnie assicuratici preferiscono le donne nella Rc auto

Le imprese assicuratrici utilizzano algoritmi che devono dare equilibrio. Più l’assicurato è a rischio incidente, più la polizza è cara. Ma poi, è intervenuta a piedi uniti l’Unione Europea. Nella sua… furia talvolta iconoclasta, ha detto: uomini e donne pari sono, e quindi non devono esserci polizze differenti sul genere sul sesso. Maschio o femmina, non conta: vale il soggetto. Dal 21 dicembre 2012, le imprese assicuratrici si sono adeguate. Polizze di uomini e donne identiche.

Sorpresa. Cosa è successo secondo voi? I prezzi Rc auto dei maschietti sono diventate più basse, per raggiungere quelle delle donne? O i prezzi Rc auto delle signore sono rincarate del 10% circa, diventando più alte? La risposta già la conoscete: prezzi Rc auto più alti per le donne. Una beffa terribile per il gentil sesso. Ma tant’è.

D’altronde, le imprese assicuratrici sono società per macinare profitti, libere di imporre le tariffe Rca che vogliono (fatta eccezione riguardo al sesso): non si tratta di enti di beneficenza.

Di qui, la riflessione. Partendo dall’assunto matematico che le donne causano meno incidenti degli uomini, ossia che sono più prudenti, e rappresentano un costo inferiore per le compagnie, allora il gentil sesso guida meglio? Al volante, ha più capacità di destreggiarsi nel traffico? O magari i riflessi di una signora sono migliori di quelli di un maschietto. Oppure si distrae meno con lo smartphone, il tablet, il navigatore satellitare. O sa utilizzare al meglio le varie tecnologie di sicurezza attiva e passiva delle auto moderne. A voi la risposta.

Looks like you have blocked notifications!