in

Vendite Alfa Romeo: in linea con l’andamento del mercato ad ottobre in Europa

Continua la crisi del marchio italiano

I dati ufficiali diffusi in queste ore confermano un nuovo crollo delle vendite di Alfa Romeo in Europa. Il marchio italiano segue il trend di tutto il mercato delle quattro ruote continentale facendo segnare un mese di ottobre davvero negativo con un forte calo delle immatricolazioni nel confronto con i dati dello scorso anno.

Per Alfa Romeo, inoltre, anche il parziale annuo (gennaio-ottobre) è molto negativo. Tra la crisi dei chip e la pandemia, quindi, Alfa Romeo vede ancora lontano il suo rilancio. Il nuovo piano industriale del marchio partirà, ricordiamo, soltanto il prossimo anno con l’arrivo dell’Alfa Romeo Tonale che andrà, finalmente, ad ampliare la gamma del marchio.

Vediamo, intanto, come sono andate le vendite di Alfa Romeo in Europa ad ottobre:

Vendite Alfa Romeo in Europa: si chiude un ottobre nero

Il mese di ottobre si chiude con un totale di appena 1.862 unità vendute per Alfa Romeo in Europa. Il dato si riferisce alle vendite complessive registrate dal marchio tra Unione Europea, area Efta e Regno Unito. Il confronto con lo scorso anno conferma le difficoltà del marchio. Ad ottobre dello scorso anno, infatti, la casa italiana aveva distribuito 3.420 unità in Europa.

Il calo percentuale fatto segnare dal brand è del -45.6% con una quota di mercato dello 0.2%. Da notare che il risultato di Alfa Romeo è decisamente peggiore rispetto a quello fatto segnare dall’intero mercato delle quattro ruote europeo, in calo del -29% rispetto ai dati dell’ottobre del 2020. L’intero settore è in calo ma i dati di vendita di Alfa risultano decisamente più negativi.

Il parziale annuo di Alfa Romeo è ugualmente negativo. Da inizio anno, infatti, la casa italiana ha venduto appena 21 mila unità sul mercato europeo con un calo del -23.7% nel confronto con i dati raccolti tra gennaio e ottobre dello scorso anno. Anche in questo caso, la quota di mercato è dello 0.2%. Il dato è in netta contro-tendenza rispetto all’andamento dell’intero mercato europeo, in crescita del +2.7% rispetto ai dati dell’anno passato.

Alfa Romeo vendite

Le vendite di Alfa Romeo nei principali mercati europei

Come prevedibile, l’Italia continua ad essere il mercato europeo di riferimento per Alfa Romeo. Nel corso del mese di ottobre, infatti, il marchio ha venduto 757 unità in Italia registrando un calo del 52.7% rispetto allo scorso anno. In totale, circa il 40% delle vendite di ottobre in Europa è legato al mercato italiano. Per quanto riguarda il parziale annuo, invece, il brand ha raggiunto quota 9.370 unità vendute in Italia con un calo del 30.8% rispetto ai dati dello stesso periodo dello scorso anno. Il “peso” del mercato italiano sulle vendite complessive di Alfa Romeo è del 45%.

Momento difficile per Alfa Romeo anche in Germania. Sul mercato tedesco, infatti, il brand fa segnare un totale di 238 unità vendute con un calo del 33.7% rispetto allo scorso anno. Nel totale annuo registrato in Germania, invece, Alfa Romeo registra 2.548 unità vendute con una crescita del +1.8% rispetto ai dati dello scorso anno. Il mercato tedesco è l’unico, a fine ottobre, in cui Alfa Romeo non registra vendite in calo (considerando tutti i principali mercati europei).

alfa romeo vendite

Da notare, inoltre, che, ad ottobre, Alfa Romeo registra un totale di 146 unità vendute nel Regno Unito, con una crescita del 3%. Nel parziale annuo, Alfa Romeo ha venduto 1.300 unità sul mercato britannico con un calo delle consegne del 22%. Risultati negativi arrivano anche dalla Spagna dove le unità vendute ad ottobre sono state appena 157 con un calo del 31% rispetto allo scorso anno. Il parziale annuo si chiude con 1.532 unità vendute sul mercato iberico ed un calo del 20.5% rispetto allo scorso anno.

Dati estremamente negativi arrivano dalla Francia. Sul mercato transalpino, infatti, Alfa Romeo ha venduto 91 unità con un calo del 67% rispetto ai dati dello scorso anno. Da inizio 2021, invece, le vendite complessive sono state 1.134 unità con un calo del 32%. Risultati negativi si registrano anche in Svizzera dove Alfa Romeo ha venduto 106 unità con un calo del 40% nel mese di ottobre. Nel parziale annuo, le vendite del brand sono state 1.144 unità con un calo del 21%.

alfa romeo vendite europa

Per il marchio italiano si registrano risultati negativi anche dall’Austria con 443 unità vendute tra gennaio ed ottobre ed un calo del 40% nel confronto con le vendite raccolte nello stesso periodo dello scorso anno. Sono, invece, solo 74 le unità vendute da Alfa Romeo in Portogallo nel corso dei primi dieci mesi dell’anno. Per il marchio si registra, quindi, un calo del 48% nel confronto con i dati raccolti lo scorso anno. Risultati disastrosi anche in Belgio con 137 unità vendute ed un calo del 71% rispetto al periodo gennaio – ottobre del 2020.

Ricordiamo, infine, che il prossimo appuntamento con le vendite di Alfa Romeo è fissato per inizio dicembre, con l’arrivo dei dati relativi al mese di novembre. Salvo improbabili sorprese, ci troveremo di fronte ancora a dati molto negativi. Per un’inversione di tendenza sarà necessario superare la crisi dei chip, che sta rallentando la produzione dei modelli Alfa Romeo, e attendere il debutto dell’Alfa Romeo Tonale, programmato per inizio 2022. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento