in

Stellantis, a Pomigliano ancora cassa integrazione, ecco le ultime

Ancora periodo di cassa integrazione per i dipendenti dello stabilimento Stellantis di Pomigliano d’Arco

E alla fine sempre per la crisi dei semiconduttori, a Pomigliano d’Arco, nello stabilimento Stellantis si allunga la cassa integrazione. Questo ciò che emerge in queste ore per una situazione che comunque non accenna a stabilizzarsi, anzi, sembra che questo periodo di cassa integrazione continuerà anche dopo.

Rinnovo Cassa integrazione guadagni ordinaria a Pomigliano, continua la crisi in Stellantis

Non accenna a riprendere regolarmente l’attività lavorativa negli stabilimenti di Stellantis in Italia. Le notizie che arrivano da tutte le Regioni dove il colosso nato dalla fusione tra PSA ed FCA ha i siti produttivi sono sempre le stesse.

La crisi dei microchip di provenienza asiatica continua imperterrita e la produzione negli stabilimenti del quarto produttore di auto al Mondo continua ad interrompersi. Una rarità che uno stabilimento lavori a pieno regime. Ormai il trend è questo e da Pomigliano d’Arco per esempio, arriva conferma di una nuova cassa integrazione.

A dire il vero ciò che emerge dallo stabilimento campano di Stellantis è il rinnovo della cassa integrazione ordinaria che adesso arriverà fino al 14 novembre. Come detto la motivazione è da ricercare nella carenza di semiconduttori che da Cina, Taiwan e Corea, arrivano sempre con minor frequenza.

Ed è una crisi che sembra non cessare e che è assai probabile che durerà ancora per molto. Infatti al termine di questi ulteriori giorni di cassa integrazione, sempre da Pomigliano si ha notizia di un incontro tra sindacati e azienda. Incontro in cui valuteranno altri periodi di ammortizzatori sociali.

Ciò che preme alle parti sociali è trovare un punto di equilibrio. Dal momento che alla crisi non c’è soluzione e che la cassa integrazione diventa lo strumento per sopravvivere, ci cercherà di trovare una quadra per garantire una rotazione più equa dei lavoratori in fabbrica.

Dall’azienda la garanzia dei ratei, ecco la novità da Pomigliano

La cassa integrazione è strumento utile anche per garantire sostentamento ai lavoratori nei periodi di crisi. Questa è la natura principale di un ammortizzatore sociale. Ma è anche vero che con la cassa integrazione  cala il reddito del lavoratore, cala il salario ed è una cosa questa che non va sottovalutata.

Ciò che ci rimettono gli operai però sono anche le maturazioni dei ratei contrattuali. Parliamo per esempio delle maturazioni delle ferie, delle tredicesime e così via. Una cosa questa che l’azienda per Pomigliano ha garantito che sarà salvaguardata.

Come a settembre ed ottobre, per altri periodi di cassa integrazione che hanno subito i lavoratori dello stabilimento campano, anche per questi di novembre Stellantis ha garantito l’impegno a non far perdere ulteriori soldi ai lavoratori. L’azienda ha garantito la maturazione dei ratei contrattuali senza tener conto degli inevitabili minori giorni di lavoro a cui saranno chiamati i lavoratori.

Looks like you have blocked notifications!