in

Ferrari conferma il periodo di lancio del Purosangue e dell’Elettrica

Le conferme arrivano dal CEO di Ferrari

Il futuro di Ferrari sarà caratterizzato da un gran numero di novità con l’arrivo di modelli inediti come il Purosangue. La gamma di Maranello, infatti, si prepara a registrare un’ulteriore serie di innovazioni dopo il lancio delle ibride plug-in come la SF90 Stradale e la 296 GTB. A chiarire alcuni dettagli sul futuro di Ferrari è il nuovo CEO, Benedetto Vigna, in occasione della prima conference call con gli analisti tenuta oggi a margine della presentazione dei risultati del terzo trimestre del 2021.

Il 2021 di Ferrari si concluderà con la nuova Hypercar della famiglia Icona, già composta dalle Monza SP1 e SP2. Come già anticipato nelle scorse settimane, la nuova Hypercar verrà svelata nel corso di un evento in programma verso la metà del mese di novembre. Da notare, però, che le novità di Ferrari non finiscono qui.

I prossimi anni, infatti, saranno caratterizzati da diversi nuovi progetti per la casa di Maranello. Il CEO Vigna, infatti, ha confermato l’arrivo di due progetti attesissimi. Si tratta del nuovo Purosangue e della prima Ferrari Elettrica. Ecco tutti i dettagli ufficiali svelati:

Quando arrivano il Purosangue e la prima Ferrari Elettrica?

Vigna ha chiarito le tempistiche dei nuovi modelli di casa Ferrari. Il debutto del nuovo Purosangue, il primo SUV della storia della casa di Maranello, verrà svelato nel corso del 2022. Il modello in questione è da tempo in fase di test in strada ed è sempre più vicino alla fine del suo sviluppo.  Il progetto è stato da tempo al centro di rumors e indiscrezioni, legati in particolare alle sue caratteristiche tecniche. Il nuovo Purosangue segnerà un’importante svolta per il futuro di Maranello e potrebbe utilizzare il sistema ibrido con motore V6 già visto con la 296 GTB.

Ferrari Purosangue
Ferrari Purosangue – foto spia

Nel giro di pochi anni, inoltre, la gamma Ferrari si preparerà a registrare una nuova evoluzione. Non è un segreto, infatti, che la casa di Maranello sta già lavorando alla prima Ferrari elettrica al 100%. A differenza dei modelli svelati negli ultimi anni, questa supercar non avrà un motore benzina ed un sistema ibrido in grado di garantire un funzionamento a zero emissioni. Sotto al cofano ci sarà solo un sistema elettrico. Il CEO di Ferrari ha confermato che la prima Ferrari elettrica arriverà sul mercato nel corso del 2025. 

Il lancio della prima elettrica rientra nel programma di riduzione delle emissioni di Ferrari. Vigna ha commentato: “Continueremo il nostro viaggio verso la carbon neutrality che vogliamo raggiungere entro il 2030: è una priorità chiave per il mio mandato e per la nostra attività e, per essere chiari, oltre al nostro viaggio di elettrificazione, ci impegniamo ad affrontare sia le emissioni dirette che quelle indirette con un focus su energia e materiali”.

Progetti come la SF90 Stradale, la SF90 Spider e la 296 GTB (così come la sua variante Spider che arriverà il prossimo anno) rappresentano “solidi passi avanti” nel programma di elettrificazione con cui la casa di Maranello punta a rinnovare la sua gamma in futuro. Maggiori dettagli sul futuro di Ferrari arriveranno il prossimo giugno in occasione della presentazione del nuovo piano industriale. Continuate a seguirci per saperne di più.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento