in

Ferrari Purosangue: come sarà il primo SUV del cavallino?

A pochi mesi dal debutto del primo SUV del cavallino rampante, Ferrari Purosangue, sono ancora tanti i dubbi sul nuovo modello

Ferrari Purosangue

Il mondo automobilistico sa ormai da diversi anni che presto un SUV entrerà a far parte del catalogo del Cavallino Rampante. Ferrari Purosangue ha scatenato la fantasia di appassionati e addetti ai lavori che fin da subito hanno provato ad ipotizzare come sarebbe stato esteticamente parlando il primo SUV nella storia della casa automobilistica di Maranello. Il mistero sembra ormai vicino ad essere svelato, infatti a fine 2021 o al massimo agli inizi del 2022 dovrebbe essere finalmente rivelata la versione finale di questo modello che per il momento abbiamo visto solo in versione prototipo camuffato con la carrozzeria di altri modelli.

Se c’è una certezza, è che il primo SUV Ferrari della storia sarà basato su una piattaforma estrapolata da quella della coupé della Roma. Da qui la presenza dell’ottica di quest’ultimo sotto la fitta mimetizzazione di detto prototipo. Ma la versione finale dovrebbe probabilmente sfoggiare nuovi fari. Sotto il cofano, è ancora molto difficile essere categorici sul numero di cilindri che il crossover porterà. Se non è del tutto da escludere l’utilizzo di un V12, la Ferrari farà sicuramente la scelta più razionale di un V8, o addirittura di un V6 ibrido, per risparmiare le emissioni medie di CO2.

Secondo l’elenco dei contendenti per il titolo di Car of the Year 2022, stabilito dal comitato Car of the Year, il SUV Ferrari Purosangue sarà rivelato entro la fine dell’anno 2021. Il nuovo modello del Cavallino Rampante, infatti, fa parte a sorpresa della lista dei nuovi prodotti che dovrebbero essere presentati entro il 31 dicembre. Tuttavia, questo inventario è ancora destinato ad evolversi da qui al 15 novembre, ma sembra difficile ipotizzare che il crossover italiano verrà svelato davvero entro fine anno, a meno che il Los Angeles  Auto Show non abbia una sorpresa in serbo per noi durante la sua apertura alla fine di novembre.  

Dal nostro punto di vista, sembra piuttosto improbabile che la Ferrari alzi il velo sul suo nuovo Ferrari Purosangue prima del 2022. In ogni caso, nonostante i molti detrattori di questo progetto innaturale, la nostra curiosità non può che essere stuzzicata. Vedremo dunque nelle prossime settimane come si evolverà la situazione e se finalmente sapremo quando potremo conoscere il primo SUV nella storia della Ferrari.