in

Visa firma un’alleanza con Fiat e Jeep in Brasile

Visa e Fiat Chrysler in Brasile lanciano nuova soluzione di pagamento digitale

Visa
Visa

Visa, il colosso globale delle soluzioni tecnologiche, ha annunciato oggi in Brasile, durante un evento stampa, il lancio di una soluzione di pagamento, in collaborazione con FCA (Fiat Chrysler Automobiles), focalizzata esclusivamente sui veicoli. La soluzione consentirà di utilizzare i diversi metodi di pagamento di Visa, inclusi gli asset crittografici, per i pagamenti dei veicoli.  Come rivelato da Visa, la soluzione fa parte della roadmap dell’innovazione dell’azienda, che cerca di rendere disponibili le diverse valute per i pagamenti su piattaforme diverse.

“Il nostro obiettivo è essere la rete delle reti e, quindi, collegare diverse valute in diverse reti di pagamento con l’obiettivo di dare ai consumatori maggiore autonomia nel processo decisionale in modo che possano scegliere come vogliono pagare per un determinato servizio e da in che modo “, ha affermato Roberta Isfer, Direttore dell’Innovazione per Visa America Latina e Caraibi. La collaborazione con FCA si sviluppa dal 2018, come ha rivelato l’azienda, quando le aziende hanno iniziato a sviluppare una serie di workshop per comprendere il percorso quotidiano dell’auto e, attraverso questo, capire dove passano le auto fin dai primi istanti del mattina fino a tarda notte.

Pertanto, Visa ha capito che il miglior modo iniziale per abilitare i pagamenti automatizzati nel veicolo sarebbe stato creare un proprio mercato che riunisse diversi partner e le diverse valute della rete di pagamento di Visa. In questo marketplace realizzato da Visa, l’utente avrà la propria credenziale di pagamento abilitata a bordo del veicolo e, attraverso il collegamento del cellulare con la pulsantiera dell’auto, sarà possibile effettuare varie tipologie di pagamento come parcheggi, distributori di benzina, pedaggi, reti di fast food e per altri membri dell’ecosistema.

Visa ha rivelato che il mercato ha già partner come Shell e McDonalds e altre aziende di diversi settori. “In questa nostra soluzione, il consumatore avrà le credenziali di pagamento riflesse nell’auto e integrate con l’ecosistema dell’auto. Quindi, per fare un esempio di come funziona, pensa che stai guidando la tua auto e hai fame, quindi cerchi il McDonalds più vicino a te o all’interno del tuo percorso di destinazione.

Ti potrebbe interessare: FCA Bank presenta la Carta Club

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI