in

Stellantis e Aisin Europe creano una nuova piattaforma

Aisin Europe Aftermarket e Stellantis hanno annunciato una partnership strategica che si concentrerà sulla riparazione delle trasmissioni automatiche

Stellantis
Stellantis

In un mercato in cui la quota di veicoli con cambio automatico continua a crescere, Aisin Europe Aftermarket e Stellantis hanno annunciato una partnership strategica che si concentrerà sulla riparazione delle trasmissioni automatiche. Il processo progettato da entrambe le aziende consente di risparmiare fino all’80% di energia e materiali rispetto a una sostituzione standard.

Il servizio si applica attualmente a quattro modelli di cambi automatici AT6 e AM6 a 6 marce montati sui veicoli Stellantis come Peugeot 208, 508 II, 308 II, 408 II, 2008, 3008 II, 5008 II, Citroën C3 III, C4 II , C4 Picasso II, DS4 e DS3. Il servizio è attualmente in fase di implementazione sui mercati francese e belga, per poi essere esteso ad altri mercati, tra cui la Polonia, e all’intero catalogo di cambi automatici del Gruppo Aisin.

“Questa partnership è una risposta diretta alle sfide e alle tendenze del mercato”, ha affermato Bérenger Léonard, Senior Sales & Marketing Manager, Aisin Aftermarket Europe. “Vogliamo offrire un servizio che sia sostenibile, promuovendo il riuso e l’economia circolare”, ha aggiunto.

“Abbiamo già equipaggiato le trasmissioni automatiche in un’ampia gamma di veicoli in Europa con forti prospettive di crescita”, ha affermato Julien Lancelle, responsabile delle vendite e della catena di approvvigionamento OEM dell’UE (AISIN Europa). “Questa è una grande opportunità per mostrare il nostro know-how tecnico e la qualità dei nostri prodotti”.

“Ci impegniamo ad arricchire la nostra offerta di riparazioni con un servizio chiavi in ​​mano che ci consenta di mantenere la qualità dei nostri prodotti”, ha affermato Laurence Noel, Senior Vice President, Circular Economy Business Unit di Stellantis. “La soddisfazione del cliente è fondamentale, quindi cerchiamo soluzioni economicamente valide sia per i clienti che per l’ambiente”.

Fondata nel 1943, AISIN SEIKI Co., Ltd. è diventata un’impresa a tutti gli effetti specializzata nello sviluppo e nella produzione di componenti per auto dopo la fusione delle consociate Tokai Hikoki Co., Ltd. e Shinkawa Kogyo Co., Ltd. nel 1965 in termini di volume di forniture di ricambi auto originali e conta 208 filiali nel mondo, di cui 11 in Europa.

Ti potrebbe interessare: Stellantis taglia posti di lavoro in un altro paese

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI