in

Alfa Romeo vuole conquistare i giovani, Lancia gli uomini

Per potersi rilanciare Alfa Romeo e Lancia dovranno riportare all’ovile alcune tipologie di clienti che mancano ormai da diversi anni

Alfa Romeo e Lancia

Nei prossimi anni le gamme di Alfa Romeo e Lancia subiranno profondi cambiamenti. Infatti le due storiche case automobilistiche italiane saranno rilanciate dal nuovo gruppo Stellantis che intende riportarle ai fasti di un tempo. Per fare ciò sarà inevitabile allargare la platea dei potenziali clienti. Questo ovviamente sarà fatto grazie all’arricchimento delle rispettive gamme che infatti nei prossimi anni accoglieranno numerosi nuovi modelli.

Alfa Romeo e Lancia del resto sono due dei tre marchi premium di Stellantis, con i quali il gruppo guidato da Carlos Tavares proverà a dire la sua anche in quell’importantissimo segmento di mercato che attualmente è dominato in lungo e in largo dalle case automobilistiche tedesche. Il primo passo di Alfa Romeo e Lancia sarà ridestare interesse nei confronti di alcune categorie di clienti che negli ultimi anni per svariati motivi si sono allontanati.

E’ questo il caso dei giovani per quanto riguarda Alfa Romeo. Con l’addio di MiTo nel 2018 e quello di Giulietta nel 2020, le auto rimaste nella gamma della casa automobilistica del Biscione sono risultate appetibili solo per un pubblico “maturo”. I giovani visti i prezzi poco accessibili sono rimasti lontani dallo storico marchio milanese.

L’obiettivo del Biscione sarà dunque quello di tornare un marchio che possa venire preso in considerazione anche dai giovani. A questo serviranno modelli quali il futuro B-SUV e quella che viene definita come l’erede di MiTo, auto che al momento non hanno ancora un nome.  Due vetture che presenteranno prezzi più accessibili pur avendo il DNA di Alfa Romeo.

Al pari di Alfa Romeo anche Lancia se vorrà rilanciarsi dovrà inevitabilmente attirare nuovi clienti. In particolare quello che Stellantis vuole fare è portare sul mercato veicoli che siano rispettosi della tradizione di Lancia e che dunque siano eleganti e sportivi creando un forte richiamo nei confronti degli uomini. Questo in quanto negli ultimi anni Lancia è stato un brand automobilistico quasi esclusivamente per donne a causa della presenza in gamma della sola Lancia Ypsilon. Queste saranno dunque le prime sfide.

Ti potrebbe interessare: Nuova Alfa Romeo Alfetta: fa bene il Biscione a rinunciarci?

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

2 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento