in

Fiat Nuova 500 in Europa: quinta nella classifica delle elettriche

Seconda la classifica JATO Dynamics, in fatto di vendite, la Fiat Nuova 500 in Europa è la quinta elettrica in classifica a luglio 2021

Fiat Nuova 500

Arrivano i dati di luglio 2021 da parte di JATO Dynamics per quanto riguarda le vendite in Europa. La Fiat Nuova 500 è quinta nella classifica delle elettriche. Primeggia la VW ID.3 con 5.433, seguita dalla Renault Zoe con 3.976. Terza elettrica, la Kia Niro a 3.953. Poi la Skoda Enyaq a 3.649. Quinta appunto la 500 a batteria a 3.644. 

Si attende ancora il vero boom elettrico in Europa. Il fatto è che il costo è sempre elevato e le colonnine poche. Acquistare una vettura nuova totalmente elettrica per 3.700 euro in Cina è possibile, mentre in Europa il costo minimo è di almeno 15.740 euro, oltre il quadruplo rispetto alla Cina; mentre negli Stati Uniti sale a 24.800 euro. Lo dice JATO Dynamics.

Che confronto: nel 2011 acquistare una vettura elettrica costava in media 41.800 euro in Cina. Oggi però, dopo dieci anni di incentivi e di politiche mirate, il prezzo medio è sceso del 47% a 22.100 euro. Limitatamente alle citycar, che in Cina rappresentano il 40% dei veicoli elettrici venduti, si spendono mediamente 6.700 euro. Al contrario, in Europa e negli Stati Uniti, negli ultimi dieci anni il prezzo medio delle auto elettriche è salito rispettivamente del 28% e del 38%.

Italia: ora la Fiat Nuova 500 elettrica senza bonus

In Italia, situazione delicatissima. Sono finiti gli incentivi per l’acquisto di auto elettriche e le ibride plug-in. E al momento si attende un rifinanziamento del Governo. A disposizione invece i fondi per i veicoli a benzina e diesel a basse emissioni di CO2. In sostanza comprare oggi un’auto elettrica usufruendo degli incentivi non è possibile.

A proposito, in generale, il mercato automobilistico europeo è stato influenzato dalla crisi dei chip. Sia nelle elettriche sia nelle vetture termiche. Infatti, la berlina Dacia Sandero stata venduta 20.446 volte il mese scorso. Secondo e terza VW Golf e Toyota Yaris, rispettivamente staccate di 1.000 e 2.000 unità. In totale, le vendite di auto sono diminuite del 24% il mese scorso a 967.830. L’Europa ha registrato 1,27 milioni di vendite a luglio dello scorso anno e 1,32 milioni di vendite a luglio 2019. Ma c’è un modello Stellantis fra le prime dieci? Sì: la Peugeot 2008 (13.134 unità) in decima posizione. 

Fra le ibride plug-in, leader è Ford Kuga a 4.247, poi la Peugeot 3008 a 3.039. Terza la Volvo XC40 a 2.931.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento