in

Lancia: ecco come sarà il design delle future auto

Ecco quali saranno le caratteristiche più importanti per il design delle future auto di Lancia

Lancia logo
Lancia logo

Abbiamo ormai capito che il gruppo Stellantis vuole rilanciare il marchio Lancia con la casa automobilistica piemontese che nel corso dei prossimi anni riceverà numerosi nuovi modelli che arricchiranno la sua gamma che al momento è composta da un unico modello la city car Ypsilon. In tanti si stanno domandando da molti mesi a questa parte come saranno le future auto di Lancia ed in particolare cosa le caratterizzerà e le distinguerà dal resto dei modelli proposti dagli altri marchi del gruppo Stellantis.

Il capo del Design di Lancia, Jean-Pierre Ploué, parlando di questi futuri modelli, ha dichiarato che saranno fondamentalmente due le caratteristiche che emergeranno a proposito del design delle future auto della casa piemontese: eleganza e raffinatezza progettuale. Sono infatti queste secondo lui le caratteristiche che da sempre hanno trovato spazio nel corso della storia del marchio automobilistico italiano nelle auto che nelle varie epoche sono state proposte. Lo stesso dunque dovrà avvenire anche con i futuri modelli che quindi in un certo qual modo ripercorreranno le stesse ore dei propri antenati anche se ovviamente in chiave moderna.

Modelli quali Aurelia GT B20, B24 America, Stratos, Flavia, Fulvia, Flaminia, Delta e Thema non potranno non essere presi in considerazione quando si tratterà di progettare le nuove auto. Dunque Lancia punterà forte su eleganza e raffinatezza per dare al proprio brand una propria caratteristica differenziante rispetto agli altri marchi del gruppo ed in particolare rispetto agli altri due brand premium: Alfa Romeo e DS Automobiles.

Sappiamo già che la prima ad arrivare sarà la nuova Ypsilon nel 2024 e li già avremo un primo indizio di quello che sarà in futuro il design delle nuove auto della casa italiana. Ricordiamo che sempre nei prossimi anni sono attesi modelli quali un B-SUV e la nuova Delta. Lancia punterà molto sulle berline e dunque in futuro non si esclude qualche ritorno clamoroso.

Ti potrebbe interessare: Nuova Lancia Delta: arrivano ulteriori conferme

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI