in

Opel Classic: tour a tema per scoprire la storia del marchio

La divisione Opel Classic ha avviato dei tour virtuali per ripercorrere i 160 anni di storia di un marchio che ha segnato la storia dell’auto

Opel Classic

La divisione Opel Classic ha avviato ufficialmente degli interessantissimi tour virtuali capaci di ripercorrere i circa 160 anni di storia di un marchio che ha sicuramente segnato la storia dell’auto. La volontà è quella di farlo tramite una bella collezione di vetture classiche del costruttore tedesco. Al momento si potrà contare su quattro tour tematici specifici ai quali si accede online, queste le tematiche principali: Motorizzazioni alternative, Rally, I Ruggenti Anni Venti e Mobilità per milioni. Grazie a questa iniziativa, Opel permetterà ai visitatori di ammirare l’esposizione che trova posto presso l’ex stazione di carico K6 dello stabilimento di Rüsselsheim chiaramente senza alcun limite di orario o di giorno stabilito.

Ecco i temi affrontati da Opel Classic

Nello specifico i temi proposti dal tour di Opel Classic citati permettono di indagare alcune situazioni specifiche del costruttore tedesco. Il tema “Motorizzazioni alternative” ragiona su alcune concept car o su alcuni prototipi elettrici come quello della Opel Impuls I del 1990. Ci sono quindi anche i veicoli a idrogeno che avevano riscosso grande successo durante tutte le fasi di test: si tratta della Opel HydroGen (dalla versione 1 alla 4).

Opel Classic

Il team “Rally” mette in luce le leggendarie sportive da rally presenti oggi nella collezione di Opel Classic. Ci sono le vetture guidate da Walter Röhrl e Jochi Kleint. Ci sono anche la Opel Kadett 4×4 destinata al Mondiale Rally e successivamente adoperata durante l’iconica Parigi – Dakar. Si arriva quindi ai giorni nostri con la Opel ADAM R2 e la nuova Opel Corsa-e Rally che è la prima vettura elettrica destinata ai rally.

Opel Classic

Quindi il tour con tema “I Ruggenti Anni Venti” espone le particolari biciclette da corsa, motociclette e aeroplani con propulsori a razzo. Infine in “Mobilità per milioni” si amplia lo sguardo alla storia e all’evoluzione nel tempo della gamma del costruttore. “Questi tour virtuali permetteranno di vivere la ricchissima storia di Opel comodamente dalla propria abitazione. Si tratta di un’esperienza che non è rivolta solo agli appassionati di automobili come me, ma a chiunque è interessato alla storia di un marchio. Le persone hanno dei ricordi vividi della propria Opel di famiglia. Andare in vacanza. Visitare i parenti. A differenza di altri, per noi il cliente viene prima di tutto. La Collezione Virtuale è l’ennesima dimostrazione di questo assunto”, ha ammesso Stephen Norman, Senior Vice President Sales, Aftersales and Marketing di Opel.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento