in

Alfa Romeo Tonale: nuove foto spia e piccoli dettagli

L’insistenza con la quale appaiono sempre più diffuse immagini spia del nuovo Alfa Romeo Tonale fa ben sperare: ecco altri dettagli

Alfa Romeo Tonale

L’insistenza con la quale (quasi giornalmente) appaiono sempre più diffuse immagini spia del nuovo Alfa Romeo Tonale fa ben sperare. Nelle immagini che abbiamo visto qui era emerso già un set di dettagli praticamente definitivi su quello che sarà il corso stilistico intrapreso col nuovo C-SUV del Biscione, atteso in concessionaria il 4 giugno 2022. Si può di certo ammettere che i test procedono a ritmo serrato, segnale che il debutto almeno in forma statica della versione definitiva potrebbe già essere introdotto prima della fine dell’anno: magari verso settembre.

Le immagini che proponiamo qui, viste su MotorBox.comriportano invece un altro particolare interessante che lega l’Alfa Romeo Tonale alla sua Concept vista al Salone di Ginevra 2019. Nello specifico, se fino ad ora anche i cerchi del Tonale erano stati sempre coperti da una evidente camuffatura oggi sono per la prima volta visibili perlomeno nella variante di dimensioni più ampie. Il design dei grandi cerchi che vediamo qui è infatti del tutto identico a quello proposto a suo tempo sul Concept. Quindi dopo aver visto in precedenza una firma luminosa all’anteriore particolarmente simile a quella proposta sul Concept, altri dettagli fanno ben sperare.

Alfa Romeo Tonale

Si può dire quindi che l’Alfa Romeo Tonale dovrebbe discostarsi da alcuni dettagli presenti a suo tempo nelle immagini sfuggite durante l’ormai noto clinic test. Ma bisogna però precisare che al momento si possono scorgere comunque due possibili varianti del nuovo SUV. I fari anteriori infatti non sono sempre gli stessi. Al momento abbiamo potuto individuare almeno due versioni: una molto simile a quella del Concept e una più simile all’impostazione vista sulla Tonale del clinic test. Per quanto riguarda invece ciò che succederà sulla sezione posteriore è ancora presto per dirlo. In quest’area infatti le camuffature appaiono ancora molto evidenti e fare supposizioni sull’impostazione stilistica (compresa quella dei corpi luminosi) appare più complicato.

Alfa Romeo Tonale

Quella maniglia sull’Alfa Romeo Tonale potrebbe essere fittizia

Un dettaglio che invece produce ancora qualche dubbio è quello rappresentato dalla maniglia utile all’apertura delle portiere posteriori. L’Alfa Romeo Tonale Concept prevedeva infatti una soluzione con maniglia inglobata nel montante un po’ come avevano già fatto le Alfa Romeo 147, 156 e Giulietta. Tuttavia in tutte le immagini spia apparse fin qui compare sempre una maniglia su entrambe le portiere utili per l’accesso al divano posteriore.

L’elemento potrebbe far storcere il naso ai più, ma si potrebbe trattare anche di una maniglia fittizia che effettivamente nella realtà dei fatti potrebbe essere esclusa per lasciare posto alla maniglia inglobata nel montante.

Alfa Romeo Tonale

A supporto di questa eventualità i prototipi camuffati dell’Alfa Romeo Tonale presentano tutti un taglio netto nelle finestrature posteriori, in quella parte che converge verso l’alto: un particolare che potrebbe appunto nascondere la reale maniglia utile ad aprire le portiere posteriori. Nel complesso, l’impostazione stilistica totale appare sempre più simile a quella vista sul Concept con un lunotto molto inclinato. A tal proposito, in quest’area il tergilunotto posto così in alto fa presupporre un andamento a goccia del lunotto (proprio come già visto sul Concept) mentre le immagini laterali rendono più evidente il piccolo accenno di terzo volume in coda.

Alfa Romeo Tonale

Ricordiamo infine che la piattaforma dell’Alfa Romeo Tonale rimarrà la Small US Wide già utilizzata per la Jeep Compass. Ci sarà quindi spazio per soluzioni propulsive elettrificate in abbinamento a motori tradizionali con possibilità di vedere qualche elemento con alimentazione diesel. Nell’attesa del primo piano industriale di Alfa Romeo dell’era Stellantis, l’Alfa Romeo Tonale rappresenterà il primo modello avviato dalla precedente gestione FCA ma affinato dalle nuove desinenze societarie nate dalla fusione tra FCA e PSA.

FOTO di MotorBox

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

3 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento