in

Alfa Romeo Tonale: avvistati due nuovi prototipi camuffati

I due muletti avevano la carrozzeria e i fari destinati alla produzione

Alfa Romeo Tonale due prototipi foto spia

Nelle ultime settimane sono trapelate in rete diverse foto spia dell’attesissimo Alfa Romeo Tonale, il secondo SUV sviluppato dalla casa automobilistica di Arese. Due diversi prototipi del veicolo sono stati immortalati in nuovi scatti “rubati” in Italia, mostrando la carrozzeria e i fari destinati alla produzione mentre la maggior parte della carrozzeria e degli interni sono stati coperti da camuffamento.

Presentato sotto forma di concept car nel 2019, il Tonale sarà la prima Alfa Romeo elettrificata, dunque si tratta di un modello particolarmente importante per lo storico marchio italiano, che avrà una gamma completamente elettrica entro il 2027. La versione di produzione del Tonale dovrebbe essere svelata l’estate prossima e segnerà l’ingresso del Biscione nel popolare segmento dei C-SUV.

Alfa Romeo Tonale due prototipi foto spia
Alfa Romeo Tonale profilo laterale

Alfa Romeo Tonale: continuano gli avvistamenti dell’attesissimo C-SUV

Le proporzioni complessive di questi due prototipi di pre-produzione ricordano un altro muletto avvistato qualche anno fa. Addetti ai lavori sostengono che la versione di produzione finale avrà un design molto vicino a questi due prototipi. I fari sembrano essere più grandi rispetto a quelli del concept del 2019. Inoltre, sembra che i designer abbiano fatto un ottimo lavoro nel disegnare la firma dei LED per le luci diurne e gli indicatori di direzione.

Sul retro sono stati implementati dei fari non destinati alla produzione, ma dovrebbero seguire lo stesso design adottato per quelli anteriori. Altre modifiche rispetto alla concept car includono dei cerchi leggermente più piccoli, dei paraurti anteriori e posteriori più convenzionali e un abitacolo ridisegnato che è stato completamente coperto in questi prototipi.

Alfa Romeo Tonale due prototipi foto spia

Tuttavia, possiamo aspettarci un quadro strumenti 100% digitale e un sistema di infotainment con un display touch dedicato e con alcuni pulsanti fisici per gestire le principali funzioni del C-SUV. Sappiamo che l’Alfa Romeo Tonale condividerà la piattaforma con la Jeep Compass e con un veicolo molto simile marchiato Dodge che sarà presentato in anteprima nel 2022, come rivelato recentemente dai piani di Stellantis.

Jean-Philippe Imparato ha deciso di ritardare lo sviluppo del Tonale all’inizio di quest’anno perché voleva migliorare le prestazioni del gruppo professore ibrido plug-in. In base a quanto rivelato nelle ultime news, il C-SUV premium eccellerà in maneggevolezza, con una configurazione specifica delle sospensioni che rispetterà le dinamiche tipiche dei modelli Alfa Romeo.

Una volta che sarà presentato ufficialmente, l’Alfa Romeo Tonale si scontrerà con artisti del calibro di Audi Q3, BMW X1, Mercedes GLA, Volvo XC40 e Mini Countryman. Visto che ormai gli avvistamenti si fanno sempre più frequenti, man mano che ci avviciniamo alla data di presentazione del Tonale, possiamo aspettarci altre foto spia di nuovi prototipi che speriamo indossino meno camuffamento.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Un commento

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento