in

Alfa Romeo: vendite in forte calo a luglio in Italia

Ancora un mese negativo per Alfa Romeo

alfa romeo vendite

Come prevedibile, continua il momento difficile di Alfa Romeo in Italia. Il marchio italiano, infatti, chiude il mese di luglio con un nuovo calo di vendite, sia nel confronto con il mese di luglio del 2019 (ultimo dato pre-pandemia) che nel confronto con i dati del luglio dello scorso anno. Il settimo mese dell’anno, inoltre, si chiude per Alfa Romeo con un totale di unità vendute inferiore a quota 1.000 unità, una soglia che sta diventando sempre più difficile da raggiungere per il marchio.

Nel corso del mese di luglio appena terminato, Alfa Romeo ha venduto un totale di 938 unità in Italia facendo registrare una quota di mercato dello 0.85%. Il risultato di Alfa Romeo si traduce in un calo percentuale del -45% rispetto ai dati dello scorso anno e del -56% rispetto ai dati raccolti nel luglio del 2019. I dati di Alfa Romeo sono nettamente peggiori rispetto a quelli fatti segnare dall’intero mercato auto italiano, in calo del -19.4% rispetto a luglio del 2020.

Il parziale annuo di Alfa Romeo vede ora un totale di 7.195 unità vendute per il marchio italiano che deve fare i conti con un calo del -15.8% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo del 2020 (il mercato italiano è in crescita del +38%). Il confronto con i dati del 2019, invece, evidenzia un calo del -56% per il marchio italiano. I primi sette mesi del 2021, inoltre, si chiudono con una quota di mercato dello 0.72%.

A pesare sui risultati di Alfa Romeo entrano in gioco svariati fattori. L’uscita di scena della Giulietta, modello non più in produzione da dicembre 2020, e il ritardo dell’Alfa Romeo Tonale, posticipato a giugno 2022, hanno creato un vuoto nella gamma del marchio italiano. Giulia e Stelvio, oramai è chiaro, non possono garantire risultati maggiori di quelli fatti registrare in questi mesi. Per un rilancio sarà necessario attendere il debutto del Tonale e dei nuovi progetti futuri del marchio.

alfa romeo vendite europa

Vendite Alfa Romeo in Italia: lo Stelvio è il più venduto

Le vendite di Alfa Romeo in Italia sono sempre più legate allo Stelvio. Il SUV della casa italiana, infatti, continua a rappresentare l’unico modello del marchio in grado di generare buoni volumi di vendita. Nel corso del mese di luglio, lo Stelvio fa segnare un totale di 714 unità vendute, perdendo la leadership del segmento e dovendo registrare il sorpasso dell’Audi Q5 che fa segnare un’unità venduta in più. Rispetto ai dati dello scorso anno, il SUV della casa italiana è in calo del -18%.

Nel parziale annuo, invece, lo Stelvio fa segnare un totale di 4.807 unità vendute in Italia. In questo caso, le vendite sono in crescita rispetto allo scorso anno. Il confronto con il 2020, infatti, certifica un incremento delle vendite per il SUV pari al +34%. Da notare, però, che il confronto con il 2019 è opposto. Rispetto ai dati di due anni fa, infatti, le vendite dello Stelvio sono in calo del -35%.

Maggiori dettagli in merito alle vendite di Alfa Romeo arriveranno nei prossimi giorni. Il marchio italiano sta attraversando una fase molto complicata ed attende il rilancio che passerà per il debutto del Tonale. Nel frattempo, nei prossimi giorni andremo ad analizzare le vendite registrare in altri mercati europei per ottenere maggiori indicazioni in merito allo stato di salute del marchio. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento