in

Ferrari trionfa alla 24 Ore di Spa-Francorchamps

Il cavallino rampante ha vinto anche la Coupe du Roi grazie ai risultati conquistati nelle varie classi

Ferrari trionfa 24 Ore di Spa-Francorchamps

Ferrari è riuscita a trionfare alla 24 Ore di Spa-Francorchamps, la gara più attesa della GT World Challenge Europe powered by AWS, con una splendida vittoria nella classe Pro e una fantastica doppietta in quella Pro-Am. In un finale da brivido, Alessandro Pier Guidi ha tagliato per primo il traguardo con la 488 GT3 Evo 2020 del team Iron Lynx, festeggiando una vittoria storica assieme ai compagni di squadra Nicklas Nielsen e Côme Ledogar.

Si tratta del primo trionfo assoluto del cavallino rampante dal 2004 in questa gara. È iniziata con una seria preoccupazione per l’incidente che ha coinvolto Davide Rigon. Tuttavia, ha visto al comando la Ferrari 488 GT3 Evo 2020 dei compagni di squadra Alessandro Pier Guidi, Nicklas Nielsen e Côme Ledogar alla 6 e alla 12 ore, raccogliendo punti per la classifica generale.

Ferrari: la 488 GT3 Evo di Iron Lynx taglia per prima il traguardo

La Ferrari numero 51 ha fatto un’ottima rimonta dopo una difficile qualifica. Ha condotto una gara dall’ora cinque grazie a una strategia perfetta unita alla costanza dei piloti e al passo competitivo della supercar. Tuttavia, il risultato è stato messo in discussione a 45 minuti dalla fine, quando un violento acquazzone ha messo in difficoltà i piloti.

Ferrari ha ritardato di un giro il pit stop. Ciò ha spianato la strada all’Audi WRT, con la quale aveva combattuto un intenso duello nelle ore precedenti, prima di un Full Course Yellow reso necessario dalle numerose vetture in uscita di pista, seguito dall’ingresso della safety car. Quest’ultima ha radunato il gruppo e ha permesso a Pier Guidi di produrre una masterclass, culminata in uno spettacolare passaggio di Dries Vanthoor sull’esterno di Blanchimont a meno di 10 minuti dalla fine.

Il campione in carica della Endurance Cup ha conquistato per primo la bandiera a scacchi, vincendo una delle poche gare di endurance classiche che mancavano ancora alla sua grande bacheca dei trofei.

Le due supercar di AF Corse spiccano nella classe Pro-Am

Nella classe Pro-Am, le due Ferrari 488 GT3 Evo 2020 di AF Corse hanno conquistato una straordinaria doppietta. La numero 53 di Duncan Cameron, Matt Griffin, Rino Mastronardi e Miguel Molina ha preceduto la sua gemella 52 guidata da Louis Machiels, Andrea Bertolini, Alessio Rovera e John Wartique.

Le vetture della scuderia piacentina, assieme a Chris Froggatt, Eddie Cheever, Jonathan Hui e Matteo Cressoni di Sky Tempesta Racing, si sono alternati in testa alla corsa. Diversi sfortunati episodi e varie strategie di gara hanno però messo fuori gioco la squadra campione in carica, lasciando le Ferrari di AF Corse a lottare per la vittoria.

La numero 488 GT3 Evo 2020 numero 53 è uscita in vetta grazie ad una prestazione impeccabile, con i superbi stint di Miguel Molina e Matt Griffin. Uno stop tecnico ha lasciato l’equipaggio della Ferrari numero 52 in ritardo di un giro.

La quarta vettura di Maranello in gara, quella della Kessel Racing, è arrivata 11ª con Tim Kohmann, Francesco Zollo, Giorgio Roda e David Fumanelli. L’unica Ferrari nella Silver Cup, schierata da Rinaldi Racing, ha concluso la gara in meno di 1 ora dalla fine.

L’equipaggio del team tedesco ha conquistato più volte posizioni da podio, anche grazie alla magnifica prestazione di un veloce David Perel. Tuttavia, sono stati fermati da un incidente verso la fine, quando le condizioni meteorologiche e l’aderenza dell’asfalto erano particolarmente difficili.

Ferrari ha vinto la Coupe du Roi con il miglior risultato nelle varie classi, in base ai punteggi dopo 6, 12 e 24 ore. Alessandro Pier Guidi, Nicklas Nielsen e Côme Ledogar adesso guidano la classifica Endurance Cup grazie ai doppi punti assegnati in questa gara mentre Iron Lynx guida la classifica dei team. Nella classe Pro-Am, un quarto posto ha permesso a Chris Froggatt ed Eddie Cheever di mantenere il comando nella classifica piloti e Sky Tempesta Racing in quella dei team.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento