in

F1 Alfa Romeo-Sauber: il direttore tecnico Jorg Zander lascia la squadra di colpo

Colpo di scena per la F1 Alfa Romeo-Sauber: il team svizzero di Honwill nel pomeriggio ha diffuso un comunicato stampa annunciando che il direttore tecnico Jorg Zander lascia la squadra immediatamente. Per ora, sarà Frederic Vasseur il supervisore degli sviluppi della C37 come pure della progettazione della monoposto 2019, almeno finché non verrà annunciata una nuova organizzazione.

 

F1 Alfa Romeo-Sauber: il colpo di scena

Jorg Zander, dopo la sua collaborazione con Audi come direttore tecnico, i primi del 2017 era tornato nel team di Sauber. Tornato nel senso che aveva già lavorato con l’azienda a cavallo tra il 2006 e il 2007. E’ rientrato in azienda dopo 10 anni ma, dopo circa un anno e mezzo, ha di colpo gettato la spugna.

Una sua nota di insoddisfazione era trapelata in una dichiarazione al Gran Premio d’Australia: “Mancano competenze e risorse in alcune divisioni tecniche. Nel nostro team di 200 persone siamo principalmente ingegneri”.

Ha aggiunto: “Ci vuole tempo per realizzare al meglio un ampio progetto come quello che mi è stato assegnato. E’ il compito principale da svolgere per assicurarmi di far funzionare questo team tecnico affinché sia in grado di offrire un buon programma di sviluppo”.

 

Risultati doppi quest’anno per l’Alfa Romeo-Sauber

Rispetto alla stagione passata (con appena 5 punti) caratterizzata da motori Ferrari datati, quest’anno la Sauber si è ripresa bene ed ha ottenuto il doppio in 4 gare grazie a Charles Leclerc che si è aggiudicato il sesto posto in Azerbaijan il fine settimana scorso e grazie a Marcus Ericsson classificato nono a Bahrain.