in

L’Alfa Romeo 12C Prototipo torna a ruggire dopo 80 anni

Emozioni speciali per la rinascita dell’Alfa Romeo 12C Prototipo.

L’Alfa Romeo 12C Prototipo non è un’auto molto conosciuta al grande pubblico ed anche gli addetti ai lavori, a volte, sanno poco della sua storia. Eppure questa creatura del “biscione” ha esercitato una certa influenza nell’universo del motorsport, col un V12 sovralimentato che ha fatto scuola.

Sono passati 80 anni dalla nascita del modello e se n’era quasi persa la memoria, ma dopo un lunghissimo letargo questa creatura è tornata in vita, in occasione del 111° anniversario di Alfa Romeo. Per l’occasione, l’iconico veicolo è stato esposto ad Hinwil, in Svizzera, sede del team Orlen di Formula 1. Una bella emozione, perché l’auto è tornata a farsi ammirare dal pubblico dopo oltre 70 anni di assenza.

L’Alfa Romeo 12C Prototipo fu progettata e costruita per competere nelle gare Sport. Dopo un lungo periodo di abbandono, il modello è stato sottoposto a un corposo restauro, terminato proprio in concomitanza con l’importante ricorrenza anagrafica della casa automobilistica milanese. A curare il ripristino dell’auto, oggi rombante come ai tempi d’oro, è stato Progetto 33 AG con Egon Zweimüller.

Alfa Romeo 12C Prototipo: come un’Araba Fenice

Alfa Romeo 12C Prototipo
La vista dall’alto del sinuoso modello

Prima della riaccensione del motore, gli uomini della Sauber si sono concessi qualche verifica e, addirittura, un test in galleria del vento. Fatto, quest’ultimo, davvero insolito per un modello di sedici lustri fa, oltretutto perché la “lettura” dei flussi è stata eseguita in una struttura progettata per i più moderni bolidi da Gran Premio.

Facile immaginare il piacere vissuto dai presenti al momento della messa in moto, quando la splendida 12C Prototipo è tornata a concedere le sue belle musicalità meccaniche, con un vigoroso ruggito. Un sound il cui fascino non è stato smorzato dal tempo e che oggi, semmai, diventa ancora più inebriante, in epoca di elettrificazione di massa.

Si dice che ogni festa di spessore abbia bisogno di un ospite speciale: in questo caso è stato trovato quello giusto, perché l’auto rimessa in vita è un bellissimo prodotto dell’ingegno umano, dell’abilità tecnica e dell’abilità ingegneristica. Ora l’Alfa Romeo 12C Prototipo si prepara a scendere in pista per riconnettersi alle strade che ha battuto per l’ultima volta otto decenni fa. Saranno emozioni speciali, che speriamo di poter condividere in questo sito, anche se nella dimensione digitale.  

Il video ufficiale Sauber Motorsport della rinata Alfa Romeo 12C Prototipo
Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI