in

All’asta una Lancia Fulvia Coupé 1.3 S con livrea Marlboro

Questa vettura rende omaggio al pilota Sandro Munari, definito Il Drago

Lancia Fulvia Coupé 1.3 S 1971 asta

La Lancia Fulvia è stata l’ultima auto progettata dagli ingegneri della casa automobilistica torinese prima dell’acquisizione da parte di Fiat avvenuta nel 1969. Questa vettura ha offerto un’eccezionale rapporto peso/potenza, maneggevolezza e frenata e ha dominato i rally europei e le cronoscalate alla fine degli anni ‘60.

Uno dei piloti di maggior successo al volante della Fulvia è stato Sandro Munari, definito Il Drago, che ha conquistato il campionato italiano di rally nel ‘67 al volante di una Fulvia Coupé, rubando il cuore di tantissimi fan con il suo stile di guida di alto livello. Munari ha ottenuto molte altre vittorie con la Lancia negli anni ‘60 e ‘70, oltre alla vittoria assoluta della Targa Florio del 1972 con una Ferrari.

Lancia Fulvia Coupé 1.3 S 1971 asta
Lancia Fulvia Coupé 1.3 S motore

Lancia Fulvia Coupé 1.3 S: un esemplare del 1971 in perfette condizioni sarà battuto all’asta il mese prossimo

Nel corso di un’asta che si terrà a Pebble Beach, Gooding & Company proporrà il telaio n°818.630.012337 che prevede di vendere a una cifra compresa fra 40.000 e 50.000 dollari (33.978-42.473 euro). Inoltre, viene offerta senza riserva. Si tratta più nello specifico di una Lancia Fulvia Coupé 1.3 S (Sport) del 1971 che rende omaggio a Munari e al suo navigatore Piero Sodano, con la memorabile livrea Marlboro Racing dell’epoca e un completo restauro meccanico per utilizzarla su strada.

L’abitacolo sportivo è rimasto essenzialmente di serie, con un cruscotto dotato di venature in legno e volante originale, sedili avvolgenti, leva del cambio montata sulla consolle, una strumentazione completa e cinture di sicurezza da competizione. Nonostante disponga di ogni parte presa dall’auto da rally degli anni ‘70, compresi i cerchi da corsa in lega di magnesio Cromodora, il bocchettone di rifornimento del carburante a sgancio rapido e la cella a combustibile con impianto idraulico A/N, questa Fulvia Coupé 1.3 S viene offerta con specifiche stradali.

Sotto il cofano si nasconde un motore da V4 a 12° da 1.3 litri con doppio carburatore Solex capace di sviluppare una potenza di 90 CV a 6200 g/min. Accanto troviamo un cambio manuale a 5 marce, dei freni a disco idraulici servoassistiti su tutte e quattro le ruote, una sospensione anteriore indipendente con bracci ad A, balestra trasversale e barra antirollio e un assale posteriore con molle a balestra semi ellittiche e barra antirollio.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento