in

All’asta una Maserati 200 SI del 1957 da 4,5 milioni

Sotto il cofano è stato installato un nuovo motore 2.5, anche se quello vecchio viene fornito comunque

Maserati 200 SI 1957 asta

Dopo aver conquistato diversi successi in competizione con la 200 S (fra cui la Mille Miglia del 1956), Maserati decise di produrre una nuova variante chiamata Maserati 200 SI, dove SI sta per Sport Internazionale. Questo modello rispondeva alle nuove normative FIA Appendix C.

Disponeva di un cambio a 5 velocità, un impianto frenante maggiorato e 48 CV di potenza in più rispetto ai 187 erogati dalla 200 S del 1956. Entrambe le vetture erano carrozzate da Fantuzzi e la forma slanciata presentava un muso lungo e basso, soluzione utilizzata anche sulle successive 300 S e 450 S.

Maserati 200 SI 1957 asta
Maserati 200 SI motore

Maserati 200 SI: a Pebble Beach verrà proposto all’asta un rarissimo esemplare

Nel corso di un’asta che si terrà a Pebble Beach, Gooding & Company proporrà un bellissimo esemplare in perfette condizioni con telaio n°2423 del 1957. Secondo le stime fatte dalla nota casa d’aste, questa unità dovrebbe essere venduta a un prezzo compreso fra 4 e 4,5 milioni di dollari.

La vettura è stata completata il 13 giugno del 1957 e inviata da Maserati Corporation of America a Houston. Il primo proprietario fu una persona che gestiva un’azienda immobiliare nel Tennessee. Quest’ultimo ha partecipato anche ad alcune gare in Florida. Fino al 1958, la 200 SI in questione ha partecipato a numerosissime gare e competizioni in America.

Maserati 200 SI 1957 asta

Nell’ultima competizione, però, una biella del motore si guastò e quest’ultimo fu inviato direttamente a Maserati a Modena per una ricostruzione. In seguito, la vettura è rimasta in un garage fino all’inizio degli anni ‘70, quando fu acquistata dal suo nuovo proprietario per 6000 dollari in forma completa, ma era sporca e non funzionava.

Perciò, la nuova proprietà ha deciso di pulire l’auto e ha rimosso la vernice opaca. Dopodiché l’ha venduta a un acquirente sconosciuto per 16.000 dollari. Alla fine degli anni ‘70, la Maserati 200 SI apparteneva a un famoso pilota che la guidò in una competizione di corse d’epoca. Nel dicembre del 2008 è stata scoperta una crepa della cinghia tra due cilindri.

Maserati 200 SI 1957 asta

È stato acquistato quindi un nuovo motore da 2.5 litri e montato al posto del vecchio. Tuttavia, quest’ultimo viene offerto assieme all’auto. Si tratta di un quattro cilindri in linea da 2.5 litri con doppio carburatore Weber 45 DCO3, capace di sviluppare una potenza di 238 CV a 7500 g/min.

Troviamo inoltre un cambio manuale a 5 marce, dei freni a tamburo idraulici su tutte e quattro le ruote, una sospensione anteriore a quadrilatero indipendente con molle elicoidali e un asse posteriore De Dion con molle a balestra trasversale.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento