in

Jeep: i motori diesel e i V8 a benzina potrebbero avere vita breve

Christian Meunier afferma di amare molto l’elettrificazione perché aggiunge più potenza e prestazioni

Jeep motori diesel V8 benzina

Jeep ha svelato i suoi piani per accelerare il lancio di veicoli ibridi ed elettrici nel prossimo decennio. Perciò, la fine dei motori V8 e di quelli diesel potrebbe non essere così lontana come inizialmente previsto.

Nel corso di un’intervista avvenuta all’inizio di questa settimana, Christian Meunier – Head of Jeep Global – ha discusso di come l’inizio della tecnologia ibrida e completamente elettrica potrebbe segnare la fine del gasolio entro la fine del decennio a livello globale. Lo stesso destino potrebbe anche agli otto cilindri a benzina.

Jeep motori diesel V8 benzina
Jeep motori diesel V8 benzina

Jeep: i motori diesel e i V8 a benzina potrebbero non esistere più dopo il 2030

Alla domanda sul futuro dei propulsori diesel, Meunier ha risposto: “Penso che il diesel in Europa stia per scomparire, e l’Europa è stata davvero la radice dei motori diesel. E di conseguenza questo è molto chiaro che i volumi di vendita dei diesel ridurranno notevolmente. Ma questo significa che smetteremo di offrire motori diesel tutto in una volta? No, penso che ci sarà una transizione tra oggi e il 2030 e varierà in base al mercato. Alcuni mercati continueranno ad avere i motori V8, altri continueranno ad avere i sei cilindri e altri ancora il diesel“.

Sebbene le risposta date da Meunier non rivelino esplicitamente la data di fine 2030 del powertrain a gasolio e dei V8 a benzina, le normative sull’emissioni sempre più stringenti alla fine costringeranno il marchio di Stellantis a farne a meno e a spingere maggiormente le tecnologie ibrida plug-in ed elettrica tramite il suo marchio 4xe.

A noi europei sicuramente non peserà molto questa mancanza visto che la Grand Cherokee Trackhawk con Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri non è disponibile ufficialmente all’acquisto in Europa mentre al contrario i motori diesel potrebbero avere effetti negativi sulle vendite complessive della casa statunitense. In altri paesi, invece, si verificherebbe l’esatto opposto.

L’elettrificazione prenderà il posto dei motori V8

Quando gli è stato chiesto se l’elettrificazione sostituirà i V8 ad alte prestazioni nella gamma del brand, Meunier ha risposto che pensa che a lungo termine sia abbastanza ovvia come cosa.

A medio termine è chiaro che vorremo proteggere i V8 il più a lungo possibile, specialmente nei mercati in cui c’è richiesta, e ha senso fare così. Allo stesso tempo è molto chiaro che l’elettrificazione ci dà l’opportunità di ottenere ancora più prestazioni e accelerazione più rapida rispetto a un motore a combustione interna. Quindi, per rispondere alla domanda senza mezzi termini, amo i V8, ma amo ancora di più l’elettrificazione, perché può darmi più accelerazione, più potenza e più coppia in un pacchetto migliore, senza danneggiare il pianeta. Quindi penso che sia un migliore soluzione a lungo termine“, ha continuato il capo di Jeep.

La casa automobilistica di Stellantis ha recentemente annunciato che il 70% delle sue vendite globali entro il 2025 proverrà dai veicoli elettrificati, sfruttando i sistemi mild hybrid, plug-in hybrid e full electric. Entro il 2025 arriveranno una serie di modelli elettrici in ogni segmento di SUV in cui Jeep opera.

Siamo fortunati ad avere l’elettrificazione. L’abbracciamo e per di più sai che a un proprietario di Jeep piace la natura, abbraccia la natura e avere un prodotto che non la danneggia è molto importante. Guidare in silenzio in natura è fantastico. È magico“, ha concluso Christian Meunier.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento