in

Una delle sole 19 Ferrari 500 TR prodotte è in cerca di una nuova casa

Sotto il cofano si nasconde un piccolo motore a quattro cilindri in linea da 180 CV

La Ferrari 500 TR è senza dubbio una delle Ferrari da competizione più famose prodotte a Maranello. Nonostante sembri una vettura piccola e semplice, in realtà risulta veloce e agile e fa parte della storia delle prime corse del cavallino rampante. Sono passati circa 65 anni dalla presentazione ufficiale della 500 TR, avvenuta in occasione del Salone di New York.

L’auto attirava l’attenzione sia per il suo aspetto che per il motore presente sotto il cofano. Si tratta di un quattro cilindri in linea progettato da Aurelio Lambredi nel 1951 per volere del Commendatore. Inoltre, questa è stata la prima Ferrari a portare il nome Testa Rossa.

Ferrari 500 TR 1956 in vendita
Ferrari 500 TR motore

Ferrari 500 TR: questo esemplare del 1956 è uno dei soli 19 prodotti a Maranello

Dato che la vettura pesava appena 680 kg e il propulsore da 2 litri produceva 180 CV di potenza, la piccola Ferrari 500 TR offriva una combinazione vincente di accelerazione rapida, maneggevolezza e velocità massima di 225 km/h, sufficienti per reggere il confronto con i suoi rivali più grandi, pesanti e potenti come la Maserati A6GCS e la Jaguar D-Type.

Il lancio della vettura a New York è avvenuto in un mercato di riferimento per la casa automobilistica modenese che prevedeva un americano benestante amante delle vetture come cliente target. È stato proprio una persona del genere a diventare il primo proprietario di un esemplare immatricolato nel 1956 e che attualmente è disponibile all’acquisto su Mechatronik, un noto rivenditore tedesco.

Ferrari 500 TR 1956 in vendita

Il numero di telaio 0634MDTR ha partecipato a diverse gare importanti in America come il Lake Erie GP, l’Elkhart Lake Sprint e la Road America Six Hours. Nel corso di un altro evento, il propulsore avrebbe avuto diversi problemi e sarebbe stato sostituito dalla stessa Ferrari poco dopo. Ciò ha permesso al proprietario di continuare a gareggiare con la sua amata 500 TR per altri due anni prima di passare nelle mani di un canadese.

L’auto è rimasta inattiva per i successivi 20 anni prima di essere sottoposta a un completo restauro presso uno specialista Ferrari a New York. Inoltre, è stata effettuata una ricostruzione meccanica completa nel 1984-85. Nel 1999, è arrivata nuovamente in Italia dove ha partecipato a ben sette edizioni della Mille Miglia, oltre all’Oldtimer Grand Prix sul circuito del Nurburgring e alla Maserati Ferrari Historic Challenge sul circuito del Mugello.

Dopo una ricostruzione completa del propulsore avvenuta lo scorso anno in Germania, adesso questa Ferrari 500 TR è pronta a ritornare su strada. Esternamente, è rivestita completamente in rosso mentre gli interni sono in pelle rossa. Sfortunatamente, Mechatronik non riporta il prezzo di vendita ma sicuramente si aggira attorno al milione di euro visto che il cavallino rampante ha prodotto soli 19 esemplari.

Looks like you have blocked notifications!