in

Michelin al Goodwood Festival of Speed con un’auto a idrogeno

La vettura è dotata di quattro motori elettrici e di celle a combustibile a idrogeno

Dopo l’edizione 2020 saltata a causa del coronavirus, il Goodwood Festival of Speed tornerà finalmente quest’anno (in programma dall’8 all’11 luglio 2021) come uno dei pochi eventi automobilistici che si svolgono in Europa.

Ovviamente, i vari produttori mostreranno molte auto interessanti, inclusa la GreenGT MissionH24. Si tratta di una sorta di anteprima della prossima categoria di vetture elettriche-idrogeno che parteciperanno alla 24 Ore di Le Mans, conosciute anche come LMPH2G.

Michelin GreenGT MissionH24 Goodwood Festival of Speed
GreenGT MissionH24

Michelin: il produttore di pneumatici esporrà la speciale GreenGT MissionH24 a idrogeno

Secondo le ultime informazioni trapelate su Internet, dovrebbe debuttare già nel 2024. Questo interessante progetto non è però stato realizzato da una casa automobilistica ma da Michelin e dalla sua controllata Symbio. La MissionH24 parteciperà al Festival of Speed di Goodwood sia come auto d’esposizione che come una delle partecipanti all’iconica cronoscalata prevista per l’evento.

Lo speciale veicolo sfrutterà quattro motori elettrici con potenza complessiva pari a 662 CV per conquistare la vittoria. Il produttore di pneumatici ha intenzione di schierare questa vettura alla Le Mans del 2024. I quattro propulsori elettrici prendono la potenza dalle celle a combustibile a idrogeno a quattro pile che dovrebbero permettergli di raggiungere una velocità massima di 300 km/h. È senza dubbio un progetto davvero interessante per Michelin.

Michelin GreenGT MissionH24 Goodwood Festival of Speed

Recentemente, il produttore di pneumatici ha annunciato che punterà molto anche sull’idrogeno, oltre a utilizzare materiali sostenibili al 100% a partire dal 2050 per la produzione di gomme. La sua controllata Symbio prevede di produrre 200.000 celle a combustibile all’anno entro la fine del 2030 per essere utilizzate dalle case automobilistiche che hanno deciso di puntare tutto sull’elettrificazione.

Al Festival of Speed 2021, oltre alla GreenGT MissionH24, Michelin esporrà sotto al suo stand diverse altre auto e un nuovo pneumatico da gara composto per il 46% da materiali sostenibili, quali carbonio riciclato da pneumatici fuori uso, scorze di arancia e limone, olio di girasole, resina di pino e acciaio riciclato dagli imballaggi. Infine, la società ha dichiarato che sfrutterà le gare di endurance per accelerare lo sviluppo di gomme sostenibili e ed alte prestazioni.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento