in

Ferrari 296 GTS: ecco come potrebbe essere

Il nome finale della versione open air è ancora da rivelare ma potrebbe essere 296 GTS o 296 Spider

Ferrari 296 GTS render

Abbiamo quasi la certezza che Ferrari lancerà presto la versione aperta della nuova Ferrari 296 GTB. Ciò che non è molto chiaro al momento è come verrà chiamata. Prendendo come riferimento le precedenti denominazioni, la versione scoperta della nuova sportiva con motore V6 ibrido potrebbe chiamarsi Ferrari 296 GTS o Ferrari 296 Spider.

Guardando il tetto e i montanti posteriori della nuova vettura è chiaro che è stata progettata pensando anche a una variante aperta. Queste due zone ricordano molto la Ferrari SF90 Stradale e la versione Spider.

Ferrari 296 GTB cinque caratteristiche chiave
Ferrari 296 GTB

Ferrari 296 GTS: un render ci anticipa l’aspetto finale della versione scoperta

Motor.es ha già immaginato dove i designer e gli ingegneri della casa automobilistica modenese effettueranno le dovute modifiche per trasformare la 296 GTB in una sportiva a cielo aperto.

Come di consueto, le varianti decappottabili vengono solitamente presentate qualche mese o anno dopo rispetto alle versioni coupé, salvo specifiche eccezioni come la 812 GTS. Proprio quest’ultima dimostra che Ferrari spesso non utilizza lo stesso sistema di nomenclatura per le diverse varianti dello stesso modello. La versione coupé della 812 si chiama Superfast.

Ferrari 296 GTB cinque caratteristiche chiave

Ad ogni modo, la Ferrari 296 GTB è una delle più grandi scommesse future fatte dal cavallino rampante in quanto è l’ultimo membro di una serie nata con l’originale Ferrari Dino degli anni ’60 e che è proseguita con la 308 GTB e suoi successori. Diciamo che questo nuovo modello ha l’obiettivo di sostituire la F8 Tributo.

La novità sicuramente più interessante presente su questo veicolo è che sotto il cofano posteriore troviamo un nuovo motore V6 a 120° abbinato a due turbocompressori IHI posti al centro della V a cui è associato un propulsore elettrico. La potenza complessiva è pari a ben 830 CV e 740 nm di coppia massima. Ci aspettiamo gli stessi numeri anche sulla versione aperta.

Optando per il pacchetto Assetto Fiorano, la Gran Turismo Berlinetta di nuova generazione impiega soli 2,9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h. Mentre la velocità massima è pari a 330 km/h. La nuova supercar di Maranello è riuscita a completare un intero giro sul circuito di Fiorano in 1 minuto e 21 secondi. Numeri simili (se non uguali) dovremmo averli anche sulla Ferrari 296 GTS/Spider.

Ferrari 296 GTB cinque caratteristiche chiave
Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento