in

All’asta un rarissimo motore Alfa Romeo V1035 F1

Il rarissimo propulsore di Alfa Romeo è in grado di generare circa 630 CV di potenza

Alfa Romeo V1035 F1 asta

Un noto sito britannico di aste online sta proponendo uno dei soli 15 motori V10 da 3.5 litri utilizzati nella mitica Alfa Romeo 164 Pro-Car. Parliamo più nello specifico del propulsore Alfa Romeo V1035, capace di sviluppare una potenza di circa 620 CV a 13.300 g/min e 340 nm di coppia massima a 9500 g/min.

Si tratta di un rarissimo motore di Formula 1 completamente funzionante prodotto dal Biscione. Inoltre, il 10 cilindri in questione avrebbe dovuto scontrarsi con il V12 della monoposto Ferrari che ne produceva 585 CV.

Alfa Romeo V1035 F1 asta
Alfa Romeo V1035, il V10 da 3.5 litri venne progettato da Pino D’Agostino per usarlo in Formula 1

Alfa Romeo V1035: una delle 15 unità del motore F1 è in cerca di una nuova casa

L’ingegner Pino D’Agostino si è occupato della progettazione del 10 cilindri a metà degli anni ’80 con l’obiettivo di installarlo sotto il cofano delle Ligier JS33 F1 nella stagione 1990, ma, secondo quanto riportato, gli accordi sarebbero saltati all’ultimo minuto.

15 dei V1035 costruiti vennero impiegati nella 164 Pro-Car, una vettura che della 164 aveva soltanto le forme in quanto disponeva di un inedito spaceframe con motore centrale anziché anteriore. Quest’ultimo era stato progettato per correre in una nuova serie di supporto della Formula 1.

Alfa Romeo V1035 F1 asta

Oltre ad avere un telaio tubolare, il motore posteriore-centrale scaricava l’intera potenza usando la più classica delle soluzioni sportive: la trazione posteriore. Secondo quanto dichiarato, la 164 Pro-Car impiegava soltanto 9,7 secondi per terminare un quarto di miglio.

Altre caratteristiche proposte da quest’auto da corsa erano il telaio monoscocca in carbonio, la carrozzeria in kevlar e le sospensioni anteriori e posteriori a doppi quadrilateri deformabili.

Alfa Romeo V1035 F1 asta

Il motore sarebbe rimasto a deposito presso Alfa Romeo fino a poco tempo fa

Sfortunatamente, la serie Pro-Car venne cancellata a causa della mancanza di partecipanti da parte di altri produttori. Nonostante ciò, la vettura fece un’apparizione al Gran Premio di Monza nel 1988 con al volante Riccardo Patrese dove, sui rettilinei, riuscì ad essere molto più veloce delle monoposto di Formula 1.

Secondo quanto dichiarato da Collecting Cars, l’unità proposta all’asta è stata tenuta in un deposito presso Alfa Romeo fino a poco tempo fa e inoltre sarebbe stata utilizzata per poco tempo, quindi le condizioni dovrebbero essere davvero ottime. Ha anche superato un test di tenuta.

Insomma, si tratta di un’ottima occasione per un fan della Formula 1 o di Alfa Romeo e potrebbe persino equipaggiare un’auto da corsa. In questo caso, le società di tuning potrebbero creare qualcosa di davvero particolare. Al momento della pubblicazione di questo articolo, è stata raggiunta la somma di 3600 sterline (4185 euro) e piazzate 16 puntate ma mancano ancora tre giorni al termine.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento