in

Ferrari F171: avvistati altri due prototipi a Maranello

La vettura V6 potrebbe condividere la piattaforma con la Maserati MC20

Ferrari F171 due prototipi Maranello foto spia

A poche ore di distanza dall’ultimo prototipo avvistato su strada, sono state pubblicate in rete delle nuove foto spia che ci mostrano in azione due muletti completamente camuffati della Ferrari F171 che arriverà sul mercato come diretta rivale della McLaren Artura.

Entrambi i veicoli sembrano avere il corpo di produzione nascosto sotto la stessa mimetizzazione, che tra l’altro camuffa molto bene il design finale. L’unico dettaglio che spicca dagli scatti sono le pinze freno grigie e rosse.

Ferrari F171 due prototipi Maranello foto spia
Ferrari F171 tre quarti posteriore

Ferrari F171: i test sulla nuova entry-level si intensificano sempre di più

Le due F171 sono state catturate entrambe a Maranello e presentano alcune caratteristiche estetiche che richiamano la performante SF90 Stradale da 1000 CV.

Possiamo notare gli eleganti fari a LED che emergono dal camuffamento mentre i fanali posteriori sono costituiti da quattro unità, secondo i fotografi. Inoltre, i due terminali di scarico presenti sul retro potrebbero essere falsi mentre quello vero sarebbe stato nascosto da qualche parte nel posteriore.

In base alle ultime indiscrezioni trapelate su Internet, la nuova Ferrari entry-level sarà equipaggiata con un motore V6 biturbo abbinato a un propulsore elettrico. Sul powertrain endotermico ci sono diverse notizie contraddittorie. Alcuni sostengono che il sei cilindri sarà molto simile al Nettuno utilizzato sulla Maserati MC20 mentre altri sostengono che si tratterà di un motore completamente diverso.

Ferrari F171 due prototipi Maranello foto spia

Addetti ai lavori riportano che la piattaforma su cui sorgerà la Ferrari F171 sarà presa dalla super sportiva MC20 ma modificata per supportare la tecnologia ibrida plug-in. Ad ogni modo, accanto al gruppo propulsore dovremmo trovare una batteria agli ioni di litio ad alte prestazioni molto simile a quella usata sulla SF90 Stradale.

Ciò significa che la Ferrari V6 dovrebbe proporre anche una modalità 100% elettrica per guidarla senza produrre emissioni. Al momento, purtroppo, non ci sono informazioni sull’autonomia garantita.

Ferrari F171 due prototipi Maranello foto spia

La potenza complessiva del gruppo propulsore ibrido plug-in dovrebbe superare gli 800 CV, anche se sembrano un po’ troppo per una vettura entry-level. Diciamo che 700/750 CV sarebbero più fattibili per un modello del genere, considerando che la Maserati MC20 eroga 630 CV.

Accanto ai due motori dovremmo trovare una trasmissione automatica a doppia frizione a 8 rapporti che dovrebbe scaricare la potenza sulle ruote posteriori. Non si esclude però l’adozione della trazione integrale con l’installazione di due motori elettrici sulla parte frontale. Per quanto riguarda il debutto, la Ferrari F171 potrebbe essere presentata in occasione del Salone di Monaco 2021 che si terrà dal 6 al 12 settembre.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento