in

Ferrari F171: la nuova ibrida V6 trapela ancora una volta in foto

L’autonomia in full electric dovrebbe essere compresa fra 25 e 30 km con una sola ricarica

Ferrari F171 prototipo foto spia

Ferrari sta proseguendo lo sviluppo della nuova supercar con motore V6 ibrido che sarà la prima sportiva dell’azienda ad avere un propulsore a sei cilindri dopo la Dino. Conosciuta internamente con il nome in codice F171, il nuovo bolide andrà a scontrarsi sul mercato con supercar come la McLaren Artura che utilizza anche un propulsore V6 ibrido.

Poco fa sono state pubblicate in rete le ultime foto spia di un prototipo completamente camuffato che ci permettono di dare una prima occhiata al corpo di produzione della nuovissima Ferrari.

Ferrari F171 prototipo foto spia
Ferrari F171 posteriore

Ferrari F171: proseguono i test su strada della nuova ibrida con V6

A parte il corpo mimetizzato, il cavallino rampante ha aggiunto delle finte estensioni alla carrozzeria per non far emergere le forme. Inoltre, questi terminali di scarico di forma circolare presenti sul retro potremmo non trovarli sul modello finale. Infatti, secondo addetti ai lavori, i due scarichi in questione sono finti mentre quello vero è stato nascosto dietro al camuffamento.

In base alle ultime indiscrezioni trapelate sul Web, la nuova Ferrari F171 nasconderà sotto il cofano un nuovo motore V6 biturbo da 3 litri abbinato a un propulsore elettrico e naturalmente a un pacco batterie. Purtroppo, non ci sono informazioni ufficiali sulla potenza complessiva del gruppo propulsore ibrido ma rumor suggeriscono che potrebbe aggirarsi attorno ai 700 CV.

Ferrari F171 prototipo foto spia

A differenza dell’hypercar SF90 Stradale, che dispone di tre motori elettrici in totale, la Ferrari V6 ibrida sarà offerta solo con trazione posteriore e il singolo powertrain elettrico verrà utilizzato soltanto per aumentare la potenza per brevi periodi di tempo, per effettuare delle partenze più scattanti e altre cose simili. L’autonomia in modalità 100% elettrica dovrebbe essere compresa tra 25 e 30 km.

Lo stesso V6 turbo da 3 litri con tecnologia ibrida verrebbe impiegato anche sul Purosangue, oltre ai V8 e V12. Un po’ di tempo fa, Enrico Galliera – Chief Marketing Officer di Ferrari – ha dichiarato che elettrificare un V12 significa creare un’auto pesante, quindi l’elettrificazione deve essere applicata a motori più piccoli. Dunque, questo nuovo propulsore ibrido a sei cilindri disposti a V ha senso.

Per concludere, la misteriosa supercar di nuova generazione della casa automobilistica modenese dovrebbe debuttare ufficialmente verso la fine di quest’anno.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento