in

Stellantis organizza anche la sua divisione ingegneristica

Stellantis ha definito l’organigramma della sua divisione ingegneristica che sarà guidata dal veterano Harald Wester

Stellantis
Stellantis

Stellantis ha scelto i massimi dirigenti della sua organizzazione di ingegneria. L’organizzazione ingegneristica riporterà ad Harald Wester, un tedesco nativo e veterano di FCA, che guida le operazioni di ingegneria globale di Stellantis. Wester avrà due vice, i francesi Patrice Lucas e Nicolas Morel. Entrambi sono dirigenti di lunga data di PSA. L’ultimo lavoro di Lucas prima della fusione di PSA e FCA è stato quello di capo delle operazioni in America Latina della casa automobilistica francese. Morel era a capo dello sviluppo per PSA.

All’interno della nuova organizzazione di Stellantis le funzioni globali di ingegneria di base, che riportano direttamente a Wester, sono coperte da Giorgio Cornacchia (Body, Chassis e Interior Systems), Yvan Agliany (elettrico, sistemi elettronici), Micky Bly (Sistemi di propulsione), Joe Grace (progettazione e integrazione fisica e funzionale); Steve Rober (Ricerca automobilistica e ingegneria avanzata).

Lucas è direttamente responsabile della linea cross car e dell’ingegneria del progetto. A riportare a Lucas sono Carla Gohin, responsabile della pianificazione tecnica,Tom Cowing, responsabile dei progetti, delle piattaforme e dei moduli delle linee cross-car; e Christophe Hancke, responsabile dei progetti di linee trasversali e dei sistemi di propulsione.

Anche i capi del segmento di prodotto riportano a Lucas. Si tratta di Vincent Basso (segmenti di veicoli avanzati A / B & C / D & furgoni e auto sportive), John Mrozowski (responsabile dei segmenti di veicoli avanzati D / E / F e pickup), Sebastien Jacquet (responsabile dei segmenti di veicoli A / B e C / D), Italo Longo (furgoni di segmento veicolare), Ettore Dezza (responsabile vetture sportive segmento veicoli), Alan Strajnic (segmenti di veicoli D / E / F). L’organizzazione per segmento rispecchia le diverse tipologie di prodotto tra Europa e mercato nordamericano. I due dirigenti che si dirigono D / E / F e i segmenti di ripresa sono gestori di Chrysler di lunga data; i restanti capi segmento provengono da PSA (segmenti A/B e C/D) o Fiat (furgoni e auto sportive).

Nicolas Morel dirigerà i centri tecnici europei di Stellantis. A riportare a Morel sono, tra gli altri, Daniele Valerio Esposito (centri tecnici del sud Europa tra cui Torino, Modena, Pomigliano); Centri tecnici Alain Guibouret dell’Europa occidentale, tra cui Velizy, Carrieres-sous-Poissy, Sochaux, Belchamp); Marcus Lott (centro tecnico dell’Europa centrale compreso Ruesselsheim). Gli ex dirigenti di PSA formano la maggioranza nella nuova struttura. La maggior parte delle linee di prodotti di FCA in Europa migrerà gradualmente alle piattaforme PSA, come è avvenuto dopo che PSA ha acquistato Opel da General Motors.

Ti potrebbe interessare: Stellantis Melfi, le ultime dopo il presidio dei sindacati

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI