in

Stellantis: a Vigo la terza fabbrica di batterie?

Dopo Francia e Germania, la terza fabbrica di batterie di Stellantis e Total potrebbe sorgere in Spagna e più precisamente a Vigo

PSA Vigo
PSA Vigo

Come vi abbiamo rivelato nei giorni scorsi Stellantis sta valutando dove costruire la sua terza fabbrica di batterie dopo quelle già annunciate in Francia e Germania. A quanto pare al momento la Spagna sarebbe in pole position per ottenere questa terza fabbrica a discapito dell’Italia che sembrava favorita fino a pochi mesi fa. Si dice in particolare che possa essere Vigo il luogo prescelto per questo nuovo impianto.

Questo stesso lunedì, il sindaco di Vigo, Abel Caballero, accompagnato dal presidente del Consiglio provinciale, Carmela Silva e dal delegato della zona franca, David Regades, incontrerà il Segretario generale dell’Industria, Raúl Blanco, per discutere, tra gli altri argomenti, il progetto della zona di libero scambio di Vigo per l’installazione di una fabbrica di batterie per veicoli elettrici nel Plisan de Salvaterra-As Neves.

 La manifestazione di interesse inviata al Governo spagnolo dalla Zona di libero scambio comprende anche laboratori di tecnologia di propulsione pulita, nel quadro dei fondi europei di nuova generazione e del Piano di recupero, trasformazione e resilienza. La fabbrica di batterie avrebbe una capacità produttiva iniziale di 2 GWh fino a raggiungere i 16 GWh nella fase finale, con una produzione di 300.000 batterie elettriche. L’investimento raggiunge 151,7 milioni. La creazione di posti di lavoro avrebbe due fasi: nella prima ci sarebbero 100 posti di lavoro diretti e 1.000 indiretti e nella seconda, con la fabbrica a pieno regime,  più di 800 posti di lavoro diretti e 8.000 indiretti .

A marzo, i comitati dell’industria e dell’automotive del Collegio ufficiale degli ingegneri industriali della Galizia hanno ritenuto che, data la necessità di installare una fabbrica di batterie per veicoli elettrici, per la Spagna e il Portogallo, “la Galizia meridionale e in particolare Vigo è un luogo ideale per l’installazione di questa fabbrica,  poiché questa Comunità ha la materia prima, il litio, e una rete di gruppi di ricerca e aziende legate al settore automobilistico che sviluppano e producono veicoli elettrici, il più significativo è Citroën”.

Anche questa località, sottolineano, ” dispone di una potente infrastruttura logistica, economica, sociale e imprenditoriale che genererebbe sinergie molto importanti per una fabbrica di queste caratteristiche”. Vedremo dunque se Stellantis deciderà di investire proprio in quella zona nei prossimi anni.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento