in

Free2Move di Stellantis sbarca in USA

Free2Move, il marchio di servizi di mobilità di Stellantis, ha dichiarato che espanderà il suo servizio di abbonamento Car on Demand agli USA

Free2Move
Free2Move

Free2Move, il marchio di servizi di mobilità di Stellantis, ha dichiarato giovedì che espanderà il suo servizio di abbonamento Car on Demand agli Stati Uniti, a partire da sei stati quest’anno. Durante la pandemia di COVID-19, le persone hanno cercato forme di trasporto più isolate invece del transito di massa. Car on Demand offrirà ai consumatori un’opzione di noleggio mensile per una varietà di opzioni di veicoli. È più costoso di un normale contratto di locazione ma include assicurazione e manutenzione.

Free2Move, il marchio di servizi di mobilità di Stellantis, ha dichiarato che espanderà il suo servizio di abbonamento Car on Demand agli USA

“Siamo entusiasti di portare il nostro servizio di abbonamento ultra flessibile negli Stati Uniti”, ha dichiarato in una dichiarazione Brigitte Courtehoux, CEO del marchio Free2Move. “Questo mercato è tra i più competitivi e aperti a nuovi modelli di mobilità e accesso ai veicoli, e siamo fiduciosi che Car On Demand amplierà ulteriormente l’interesse dei consumatori per questa opzione”.

Il servizio è ora attivo a Los Angeles, anche se potrebbero essere necessarie un paio di settimane per elaborare una richiesta, ha detto un portavoce del marchio. Free2Move ha scelto Los Angeles per le sue dimensioni, la storia con la mobilità innovativa e l’alto tasso di penetrazione dei leasing di veicoli di lusso.

I prezzi partono da $ 699 al mese per un SUV Toyota RAV4, secondo il sito Web di Free2Move , che include assicurazione, manutenzione, assistenza stradale e consegna gratuita all’interno di Los Angeles.Il costo aumenta a $ 899 al mese per un’auto Tesla Model 3 o Mercedes Classe C. Sono disponibili un paio di opzioni SUV Jeep Wrangler che partono da $ 749 al mese.

Free2Move offre il servizio in diversi paesi europei dal 2019, tra cui Francia e Portogallo. Per noleggi a breve termine, il marchio offre anche il car sharing a Parigi, Lisbona, Madrid, Washington, DC e presto a Portland in Oregon. L’attività di car sharing è aumentata del 23% per il marchio nel 2020 e Free2Move è stata redditizia nella seconda metà dell’anno, quando ha visto un aumento del 40% della domanda.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento