in

Europa: le tasse sui veicoli sono aumentate a 398 miliardi di euro

La Germania vanta la più grande flotta di veicoli nell’Unione Europea

tasse auto Europa

Gli ultimi dati rilevati dalla European Automobile Manufacturers’ Association (Associazione europea dei costruttori di autoACEA) rivelano che i veicoli a motore sono responsabili di 398,4 miliardi di euro di entrate fiscali per i governi dei principali mercati d’Europa.

Questa cifra, che è aumentata del 3% rispetto all’anno precedente, rappresenta quasi due volte e mezzo il bilancio totale dell’Unione Europea. Il reddito nazionale varia da 99,9 miliardi di euro per la Germania, che ha la più grande flotta di veicoli in UE, ai 6,2 miliardi di euro per l’Irlanda.

Europa tasse veicoli
Europa, il Belgio è il paese europeo con il gettito fiscale totale medio più alto

Europa: il complessivo rappresenta quasi due volte e mezzo il bilancio totale dell’UE

Considerando il gettito fiscale totale medio per veicolo, il Belgio raccoglie 3187 euro per veicolo all’anno. Il podio si completa con Austria e Finlandia con, rispettivamente, 2678 euro e 2523 euro. Le entrate fiscali più basse si trovano in Grecia e Spagna dove lo Stato raccoglie rispettivamente 1264 e 1068 euro per veicolo.

Tutte queste informazioni molto interessanti sono state pubblicate nella Tax Guide di ACEA che fornisce una panoramica di tutte le tasse che vengono applicate sui veicoli in Europa e in altri mercati mondiali, comprese le tasse sull’acquisto di veicoli (IVA, imposta sulle vendite e tassa di immatricolazione), proprietà (tassa di circolazione annuale) e automobilistica (tassa sul carburante).

Eric-Mark Huitema, direttore generale dell’ACEA, ha detto: “Le tasse sui veicoli, sulle strade e sul carburante generano ogni anno enormi entrate per il governo nell’UE. Questo reddito dovrebbe aiutare a finanziare l’infrastruttura di ricarica e rifornimento che è ora urgentemente necessaria per soddisfare la rapida diffusione da parte del mercato di veicoli a propulsione alternativa. In effetti, nel primo trimestre di quest’anno, quasi il 14% di tutte le auto nuove vendute nell’UE erano a ricarica elettrica. Tuttavia, questa tendenza può essere mantenuta solo se i governi intensificano gli investimenti nelle infrastrutture“.

Prendendo in considerazione le tasse sul carburante, la benzina è ancora quella maggiormente tassata rispetto al diesel in quasi tutti i paesi europei, ad eccezione di Belgio e Slovenia. L’imposta sul gasolio varia da 317 euro/1000 litri in Ungheria e 617 euro/1000 litri in Italia. Per la benzina, invece, la tassazione passa da 345 euro/1000 litri in Ungheria a 813 euro/1000 litri nei Paesi Bassi.

Di seguito, riportiamo il gettito fiscale totale medio per veicolo per ogni paese d’Europa:

  • Belgio: 3187 euro
  • Austria: 2678 euro
  • Finlandia: 2523 euro
  • Irlanda: 2438 euro
  • Danimarca: 2251 euro
  • Paesi Bassi: 2158 euro
  • Germania: 1963 euro
  • Francia: 1911 euro
  • Italia: 1727 euro
  • Svezia: 1561 euro
  • Portogallo: 1528 euro
  • Grecia: 1264 euro
  • Spagna: 1068 euro
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI