in

Stellantis sospende un altro turno a Vigo

Stellantis sospende un altro turno a Vigo a causa della mancanza di componenti

Stellantis Vigo
Stellantis Vigo

Stellantis ha informato i lavoratori che a causa di problemi di approvvigionamento, lunedì 26 aprile la produzione del turno notturno del sistema 2 a Vigo è sospesa. In questa linea sono assemblati i furgoni del gruppo, ovvero il Citroën Berlingo, il Peugeot Partner, il Peugeot Rifter e anche il Toyota Proace per la casa giapponese, con cui il gruppo mantiene una joint venture per la loro produzione in Europa.

 Stellantis sospende un altro turno a Vigo a causa della mancanza di componenti

A novembre, in quel sistema si sono verificati i primi annullamenti dei turni. Ma a quel tempo erano motivati ​​dalla mancanza di domanda e dalla necessità di adattarsi a “un contesto generalizzato di chiusura dei mercati europei”, il che significa che rimane “una prospettiva di produzione incerta”. In questo modo i turni notturni del sistema 2 sono stati annullati domenica 15 e 22 novembre e poi ci sono state più soste. Nelle ultime settimane si sono verificati problemi con la mancanza di fornitura di parti elettroniche. Ciò è dovuto alla mancanza di microchip. Fonti del settore sottolineano che la produzione di questi componenti non copre tutta la domanda. I componenti elettronici sono utilizzati per tutti i tipi di sensori e parti di automobili.

Le meccaniche tradizionali non esistono quasi più e tutti i modelli dipendono dai chip. Qualche mese fa, un imprenditore automobilistico si è lamentato proprio di questo che le auto non venivano più acquistate per la loro potenza e prestazioni meccaniche ma essenzialmente per la connettività e per gli schermi che portano a bordo. Ce ne saranno sempre di più e la strada è l’auto autonoma e il 5G.

Ma questa forte domanda di tecnologia richiede miniere di terre rare che vengono utilizzate per produrre i chip. E l’apertura delle miniere vicino alla Galizia è stata interrotta, quindi la dipendenza dall’esterno pesa sulla crescita e costringe le fermate.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: l’analisi della situazione italiana dopo l’incontro, i tagli sono probabili

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento