in ,

Bollo auto: parte in Liguria la novità “VideochiamAci”

Parte la sperimentazione del nuovo sistema di consulenza personalizzata on line da parte dell’Automobile Club Italia.

VideochiamAci

Una vera e propria consulenza video con un esperto in tasse automobilistiche ma non solo, questo ciò che offre il servizio “VideochiamAci” che parte in Liguria. La Regione del governatore Giovanni Toti sarà la prima in Italia ad offrire un servizio di questo tipo, con la possibilità di pagare le tasse in maniera più veloce e di essere aggiornati su novità, esenzioni e normative senza la necessità di fare la fila allo sportello dell’Automobile Club Italia (anche se adesso non si può per la pandemia), o usare strumenti alternativi come la posta ordinaria o la posta elettronica.

VideochiamAci, come funziona la novità in Liguria

In pratica grazie a questa novità che parte in Liguria e che potrebbe presto allargarsi ad altri territori italiani, un operatore esperto in materia di Aci sarà a disposizione di chi si prenoterà, per dare delucidazioni varie e per rispondere a tutti i dubbi e a tutte le domande degli utenti.

Quello che offre VideochiamAci  altro non è che la possibilità, dietro prenotazione, di ricevere una vera e propria consulenza video, naturalmente personalizzata, con un operatore Aci, magari sul bollo auto per esempio.

“Aci è al servizio dei cittadini e questa è la testimonianza. Si tratta di un nuovo canale di comunicazione, complementare e non alternativo a quelli tradizionali come e-mail, telefono, posta e, non appena sarà nuovamente possibile, i colloqui in presenza”, così ha pubblicizzato l’iniziativa Salvatore Moretto che è il direttore centrale fiscalità automobilistica e servizi territoriali in Liguria.

Dalla Regione soddisfazione e fiducia per questo nuovo strumento per i cittadini

Il fatto che la Liguria sia la prima Regione dello Stivale a dotarsi di questo sistema riempie di soddisfazione anche la politica. Lo dimostrano le parole dell’Assessore della Regione Liguria, Berrino.

“La nostra è la prima regione in Italia in cui prende il via questo utilissimo servizio di Aci e dimostra come le restrizioni e le misure per fermare la pandemia stanno contribuendo a sviluppare sistemi di video assistenza sempre più a portata di click. Si tratta di un modo per migliorare il rapporto tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione che pensiamo possa continuare anche quando sarà finita l’emergenza”, queste le parole di un evidentemente soddisfatto Berrino.

Viene già specificato che la prenotazione per questa video consulenza on line andranno fatte tramite email, scrivendo a

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento