in

Maserati punta sul lusso su misura per crescere in Cina

Maserati protagonista al Salone Auto China 2018 con le Maserati Ghibli, Quattroporte e Levante

Maserati Salone Auto China 2018

Maserati, il brand automobilistico appartenente a Fiat Chrysler Automobiles, punta a rafforzare la sua presenza in Cina sfruttando il lusso su misura. Al Salone Auto China 2018, che ha aperto le sue porte proprio nelle scorse ore a Pechino, il tridente ha mostrato delle nuove possibilità di personalizzazione ai clienti e appassionati cinesi proponendo gli allestimenti GranLusso e GranSport di Maserati Ghibli, Quattroporte e Levante MY18.

In base a quanto dichiarato dalla casa automobilistica modenese, i due allestimenti sono stati pensati per soddisfare le esigenze esclusive dei clienti cinesi, offrendo le uniche finiture artigianali provenienti dal migliore Made in Italy.

Maserati Salone Auto China 2018

Maserati: lusso e personalizzazione per crescere in Cina

Alberto Cavaggioni, manager director di Maserati China, ha riportato che i marchi di lusso sono da sempre all’avanguardia nella personalizzazione delle auto. Egli continua sostenendo che Maserati ha sempre pensato che la personalizzazione è un aspetto prioritario per migliorare l’esperienza dell’utente finale. In Cina, sono sempre più numerosi gli appassionati che cercano una vettura unica.

Con gli allestimenti GranLusso e GranSport, Maserati conferma i due valori in cui ha sempre creduto fortemente: lusso e sportività. Ciò viene dimostrato anche dallo stand di Pechino dove tra è stato messo in piedi un nuovo spazio espositivo dedicato alle personalizzazioni. Qui è possibile scegliere diverse configurazioni per interni ed esterni che includono cerchi, pinze freno, sedili e volante.

Maserati Salone Auto China 2018

Se ciò non bastasse, il brand automobilistico modenese ha aggiunto i sistemi Hi-Fi Bowers & Wilkins e rivestimenti in finissima pelle estesa e quelli in seta Ermenegildo Zegna, molto apprezzati dagli automobilisti cinesi.

Particolare attenzione va al Maserati Levante GranSport che incarna la tradizione racing di Maserati. In particolare, il primo SUV propone delle pinze freno rosse, cerchi Nereo da 20 pollici e una finitura Black Piano su griglia anteriore, skid plates e barre portapacchi. All’interno, invece, troviamo dei sedili sportivi in pelle con regolazione a 12 vie, un volante sportivo a regolazione elettrica, delle palette del cambio, diverse finiture in carbonio e un sistema di chiusura assistita per le porte.

Maserati Salone Auto China 2018

Presente anche la Maserati Quattroporte GranLusso che propone una calandra più imponente, ispirata alla concept car Alfieri. Qui abbiamo dei cerchi Mercurio da 20 pollici, pinze freno nere e un abitacolo caratterizzato da rivestimenti in seta Ermenegildo Zegna, finiture in radica a poro aperto sulla plancia, un volante in pelle e legno, una pedaliera a regolazione elettrica, un impianto di climatizzazione quadrizona e molto altro ancora.

Infine, l’ultima protagonista al Salone Auto China 2018 è stata la Maserati Ghibli. La berlina sportiva rappresenta il perfetto connubio fra prestazioni ed eleganza. A Pechino, la vettura è stata proposta in 2 modelli: Ghibli GranLusso e Ghibli GranSport. Entrambe dispongono di un motore V6 Twin Turbo da 3 litri a benzina da 350 CV e 430 CV, rispettivamente.