in ,

Un verbale generico è da annullare: con un ricorso

Multa da cancellare se la contestazione dell’illecito non è precisa

Un verbale generico è da annullare con un ricorso

Una contravvenzione con tutti i crismi riporta data, luogo, modalità. Ma un verbale generico è da annullare: con un ricorso. Multa da cancellare se la contestazione dell’illecito non è precisa. Lo ha stabilito la sentenza condivisibile numero 465 dell’8 gennaio 2021 del Giudice di Pace di Alessandria.

Tutto merito di un automobilista che non si mai arreso, combattendo sono alla fine per i suoi diritti, e per i diritti dei consumatori. Si becca una multa, fa ricorso al Prefetto, questi conferma tutto. La multa raddoppia in automatico. Con ricorso al Giudice di Pace, l’uomo deduceva a principale ed assorbente motivo di ricorso la genericità della contestazione.

Un verbale generico è da annullare: con fotocamera

Era un divieto di sosta. Ma non veniva indicato nel verbale il numero civico. Mancava il punto della carreggiata dove sarebbe avvenuta l’infrazione. “l conducente del veicolo sopra citato effettuava sosta o fermata collocando il veicolo distante dal margine della carreggiata”: ecco tutto quello che c’era scritto.

Il Comune, con la sua squadra di legali, come spesso accade, faceva muro. Si costituiva l’amministrazione, che allegava la documentazione afferente la documentazione all’accertamento. In particolare i fotogrammi comprovanti l’avvenuta infrazione.

La palla al Giudice di Pace. Ecco la sacrosanta sentenza che fa trionfare il cittadino.

  • Il fotogramma prodotto dall’amministrazione, in cui è raffigurato il mezzo in infrazione, ha impresso quale “indirizzo rilevamento'” quello di una via. Quindi? Tutto il contrario a quanto indicato nel verbale.
  • C’è un’obiettiva genericità della descrizione dell’illecito contenuta nel verbale. Non viene indicato il lato della carreggiata né il civico prossimo al luogo dell’infrazione. Per il magistrato, l’amministrazione non ha assolto alla prescrizione di cui all’articolo 201 del Codice della Strada: in caso di contestazione non immediata ,il verbale notificato deve contenere (si ritiene: a pena di nullità) gli estremi precisi e dettagliati della violazione.

Allora: o fermi subito, sul posto, il guidatore; oppure la multa che gli fai arrivare a casa dev’essere precisa al millimetro. La legge è uguale per tutti: Enti e consumatori sono tenuti a osservarla con scrupolo assoluto.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento