in

IVECO firma un Memorandum d’intesa con plus per lo sviluppo di autocarri autonomi

Iveco ha annunciato oggi di aver firmato un Memorandum d’intesa con Plus per lo sviluppo di autocarri autonomi

CNH Industrial FAW Iveco

IVECO, un marchio di CNH Industrial NV e un pioniere nella commercializzazione e produzione di veicoli alimentati da carburanti alternativi, ha annunciato oggi di aver firmato un Memorandum d’intesa con Plus, una delle principali società di autotrasporto autonomo a livello mondiale, per sviluppare congiuntamente camion.

Iveco ha annunciato oggi di aver firmato un Memorandum d’intesa con Plus per lo sviluppo di autocarri autonomi

In base ai termini dell’accordo non vincolante, IVECO e Plus integreranno il camion per carichi pesanti S-WAY di ultima generazione di IVECO con il sistema di guida autonoma full-stack PlusDrive. La cooperazione esplorerà anche l’utilizzo del sistema motore a gas naturale liquefatto (GNL) di IVECO per alimentare i camion autonomi sviluppati congiuntamente. I camion alimentati a bio-metano sono attualmente l’unica alternativa prontamente e su larga scala disponibile al diesel per un trasporto a emissioni zero e IVECO ha aperto la strada all’uso di questa tecnologia per più di 20 anni in Europa, diventando leader di mercato.

La partnership combina l’esperienza di IVECO nello sviluppo, produzione e vendita di autocarri pesanti con la tecnologia di guida autonoma all’avanguardia di Plus per portare sul mercato rapidamente, in Europa e in altre aree geografiche, un camion a guida autonoma sicuro, efficiente in termini di consumo di carburante e scalabile.

IVECO sta già lavorando su ADAS (Advanced Driver-Assistance Systems) insieme ad aziende selezionate e la collaborazione con Plus accelererà ulteriormente lo sviluppo dei più alti livelli di automazione degli autocarri pesanti. Plus è il partner ideale per questo processo grazie alla sua tecnologia, alla sua spinta all’innovazione e al fatto che ha già stabilito rapporti con gli stessi fornitori di componenti chiave di IVECO.

I team di entrambe le società lavoreranno a stretto contatto per sviluppare e distribuire camion autonomi, incluso uno alimentato a gas naturale, con l’obiettivo finale di creare un futuro più sostenibile. Inoltre, Plus con sede nella Silicon Valley, sta applicando la tecnologia di guida autonoma full-stack ai camion oggi per consentire il trasporto commerciale autonomo su larga scala.

Ti potrebbe interessare: CNH Industrial: la casa madre di Iveco ha registrato nel 2020 perdite per 411 milioni di euro

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento