in ,

Ferrari può battere la McLaren in Formula 1

Sia Charles Leclerc che Carlos Sainz hanno notato i grandi miglioramenti delle monoposto

Charles Leclerc

La Scuderia Ferrari è fiduciosa che il suo team riuscirà a battere la McLaren per il P3 nel campionato costruttori F1 2021. La scuderia britannica è riuscita ad arrivare P3 nel 2020 mentre il cavallino rampante ha avuto la sua peggiore stagione degli ultimi 40 anni, arrivando P6 nel campionato costruttori.

Durante i test pre-stagionali, in molti hanno notato il grande passo in avanti fatto da McLaren. Anche la scuderia di Maranello però ha superato i suoi problemi al motore che l’hanno limitata parecchio lo scorso anno. Nella prima gara in Bahrain, la Ferrari di Charles Leclerc è riuscita a qualificarsi in P4, battendo le monoposto di McLaren.

Leclerc Sainz
Charles Leclerc e Carlos Sainz

Ferrari: Charles Leclerc e Carlos Sainz sono convinti che la scuderia è in grado di battere McLaren

In gara, Leclerc sì è posizionato al sesto posto dietro a Lando Norris mentre Carlos Sainz sull’altra monoposto di Ferrari stava recuperando terreno su Daniel Riccardo a bordo dell’altra McLaren. Pare che le due scuderie siano molto vicine in termini di performance, con la Ferrari che sembra avere il vantaggio in qualifica mentre la McLaren in gara.

È incoraggiante perché lo scorso anno ricordo che con la McLaren ho superato Charles Leclerc abbastanza facilmente, quindi ricordo quanto fosse grande la differenza tra la McLaren e la Ferrari ed quanto fossi vicino a sorpassare Ricciardo alla fine. Penso di aver avuto un ritmo molto migliore di Daniel verso la fine della gara. Stavamo recuperando più di mezzo secondo al giro e ci sono segnali positivi”, ha dichiarato Sainz.

Charles Leclerc

Il nuovo pilota della Scuderia Ferrari è riuscito a stare da soli 0,096 secondi da Ricciardo, proprio il pilota che lo ha sostituito. Carlos Sainz ha parlato anche dei miglioramenti alle prestazioni che la Ferrari ha apportato poiché è stato in grado di superare facilmente le monoposto Ferrari dello scorso anno. Ora però la nuova vettura sta effettivamente guadagnando terreno sulla McLaren, anche durante la gara.

C’è un grande passo rispetto allo scorso anno e ora si tratta di continuare a perfezionare i dettagli, continuare a lavorare duramente a Maranello e continuare a migliorare. Abbiamo fatto sicuramente un ottimo passo e ora vogliamo fare i prossimi. Ma come ha detto Mattia Binotto, quest’anno sarà più concentrato sul prossimo anno. Ma sono incoraggiato. Onestamente, sono contento di quello che ho visto, sono contento del mio feeling con la vattura per essere la prima gara e posso vedere un inizio positivo”, ha proseguito Sainz.

GP Australia

Per quanto riguarda Charles Leclerc, ha rilevato un enorme miglioramento. Anche se il pilota monegasco è passato in sesta posizione dalla quarta di partenza, rappresenta un grande salto di prestazioni per la scuderia.

Se guardo a dove eravamo l’anno scorso esattamente nello stesso posto, ci sono stati buoni progressi. Quindi sicuramente vogliamo lottare per la vittoria molto molto presto. Ma realisticamente e onestamente, abbiamo fatto un ottimo lavoro per prenderlo e ora almeno essere più vicini alla McLaren e lottare con loro in gara, quindi vediamo a Imola”, ha commentato Leclerc.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI