in

Nuovo Peugeot 3008 Hybrid4 affronta le Dolomiti bellunesi e il mare di Jesolo

La trazione ibrida plug-in permette di sfruttare diversi vantaggi fra cui il precondizionamento dell’abitacolo

Nuovo Peugeot 3008 Hybrid4 Dolomiti bellunesi mare Jesolo

Il nuovo Peugeot 3008 Hybrid4 si propone sul mercato come la versione ibrida plug-in del popolare SUV della casa automobilistica francese. Il motore benzina PureTech da 1.6 litri è stato abbinato a un propulsore elettrico per la versione da 225 CV oppure a due sempre elettrici per quella da 300 CV.

Entrambe le versioni possono sfruttare al meglio i vantaggi della trazione ibrida plug-in grazie alla presenza di una batteria di grande capacità. Fra questi abbiamo la funzione di precondizionamento dell’abitacolo che permette di impostare una temperatura di 21 °C ancor prima di premere il pulsante di accensione.

Nuovo Peugeot 3008 Hybrid4 Dolomiti bellunesi mare Jesolo
Nuovo Peugeot 3008 Hybrid4 con potenza fino a 300 CV

Nuovo Peugeot 3008 Hybrid4: il SUV ibrido testato a dovere sulle Alpi bellunesi

È il modo ideale per intraprendere un viaggio con un esclusivo livello di benessere che si somma al comfort della mobilità elettrica la quale consente di percorrere fino a 60 km circa senza produrre emissioni di CO2. La batteria può essere caricata in meno di 2 ore usando una wallbox oppure in 7 ore utilizzando una presa standard domestica.

Peugeot ha voluto provare al meglio le caratteristiche del Peugeot 3008 Hybrid4 portandolo sulle Alpi bellunesi. Qui ha potuto sfruttare l’azione di recupero di energia nelle fasi di decelerazione e frenata per estendere ulteriormente l’autonomia del SUV ibrido. La casa del Leone è partita da Comelico nell’Alto Cadore della provincia di Belluno e ha terminato il viaggio a Jesolo, in provincia di Venezia, per un percorso durato due ore e mezzo a bordo di un 3008 Hybrid4 con allestimento GT Pack.

Nuovo Peugeot 3008 Hybrid4 Dolomiti bellunesi mare Jesolo

La presenza di tratti innevati non ha impedito la motricità in quanto è possibile sfruttare la modalità 4WD in grado di usare al meglio il motore presente su ogni assale, dando trazione a tutte e quattro le ruote. Nel contempo, il sistema HADS (Hill Assist Descent Control) ha permesso di gestire in completa sicurezza il veicolo in discesa sui tratti dalla forte pendenza e con limitato grip del fondo stradale.

Il guidatore è in grado di selezionare la modalità di guida preferita attraverso un pulsante presente sulla console del nuovo Peugeot 3008 Hybrid4. Ad esempio, quella Sport consente di sfruttare la potenza combinata dei powertrain per ottenere il massimo delle prestazioni. Quella Hybrid, invece, lascia la gestione al sistema di bordo.

Nell’abitacolo è presente il nuovo i-Cockpit che si rivela fondamentale nel favorire la visualizzazione delle differenti scelte disponibili, mostrando le informazioni di viaggio senza distogliere l’attenzione dalla strada.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento