in

La F1 più noiosa di sempre è disperatamente attaccata alla fantasia di Max Verstappen

La scorsa stagione di Formula 1, vinceva sempre e solo Hamilton, senza avversari

max verstappen

Lewis Hamilton e la Mercedes erano e restano strafavoriti per la stagione 2021 di F1: il britannico è un fenomeno, la monoposto tedesca una scheggia affidabilissima. La scorsa stagione, vinceva sempre e solo Hamilton, senza avversari. Ma ora la F1 più noiosa di sempre è disperatamente attaccata alla fantasia di Max Verstappen. Perché?

L’olandese, nel primo Gran Premio, in Bahrein, è stato straordinario. Un leone. Pieno di creatività, inventiva, audacia. Anzitutto, in partenza ha resistito alla pressione portata dal britannico. Poi, Max Verstappen, dopo aver notato delle vibrazioni alle gomme, si è fermato al diciassettesimo giro, ma ha mantenuto il sangue freddo. Caratteristica tipica dei fuoriclasse.

Fantasia di Max Verstappen: la chiave del 2021

Lo hanno criticato, lo splendido pilota 23nne di Hasselt, Belgio, quando, con gomme nuove, ha rimontato alla grandissima lo svantaggio su Hamilton, e ha oltrepassato i limiti della pista, alla quarta curva. In realtà, durante la trance agonistica, nella foga della remuntada, ci stava pienamente quell’errore. Oltre il  track limits.

La verità è che il sorpasso magico di Max a Lewis c’era stato eccome: dopodiché, è arrivata un’interpretazione particolare delle normative. Bene hanno fatto Red Bull e pilota a obbedire ai giudici.

I commissari FIA hanno stabilito che è possibile andare oltre il limite in curva 4 senza subire sanzione e cancellazione del tempo. E allora? Dall’azione non si deve trarre vantaggio. Morale: rallenti e l’altro torna primo.

Lo stesso Max Verstappen che ha dato molto fastidio a Hamilton nelle prove, piazzandosi in pole. L’olandese volante ha le carte in regola per dare un po’ di pepe a una stagione che, senza di lui, sarebbe insipida. D’altronde, le Ferrari non paiono competitive ai massimi livelli. Senza il Cavallino, trattasi di Formula 1 che perde gran parte del suo fascino, se non tutto.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI