in

Nuovo Jeep Grand Wagoneer: scopriamo gli interni dell’allestimento Series III

La versione top di gamma del nuovo SUV è davvero lussuoso

L’arrivo sul mercato dei Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer di ultima generazione ha permesso alla casa automobilistica americana di stabilire nuovi parametri di riferimento per quanto riguarda lusso e raffinatezza. In particolare, sul Jeep Grand Wagoneer 2022 troviamo un mix armonioso tra artigianato e alta tecnologia.

Come ben sapete, Jeep si dedica da tantissimi anni allo sviluppo di veicoli adatti a tutti coloro che cercano il massimo delle prestazioni in fuoristrada. Tuttavia, recentemente l’azienda si è dedicata anche alla realizzazione di auto più lussuose. Tutto è iniziato con la Grand Cherokee L, un SUV a tre file che combina le tipiche capacità 4×4 del marchio di Stellantis con un livello di lusso e comfort mai visto prima su una Jeep.

Nuovo Jeep Grand Wagoneer Series III interni

Nuovo Jeep Grand Wagoneer: ecco come è fatto l’allestimento top di gamma Series III

La presentazione dei nuovi Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer segna la rinascita di un nome molto importante nella gamma del brand come marchio autonomo. Entrambi i modelli sono stati ben progettati e hanno già ricevuto un feedback positivi dagli addetti ai lavori. Tuttavia, il Jeep Grand Wagoneer 2022 è quello che si distingue maggiormente, principalmente grazie al suo abitacolo high-tech e sofisticato.

Il SUV top di gamma è disponibile in tre allestimenti individuali, fra cui quella top Series III. All’interno troviamo una serie di materiali pregiati e dettagli finemente lavorati che si uniscono all’ampio spazio proposto da questo modello. Tra i primi dettagli che attirano subito l’attenzione c’è il vero legno di noce americano lavorato a mano che solitamente viene utilizzato sugli yatch.

L’adozione di questo particolare materiale indica che Jeep vuole portare i veicoli di lusso americani a un altro livello. Un’altra interessante caratteristica è il volante a due razze rivestito in pelle con impugnatura rinforzata dove solitamente è posizionato un terzo raggio.

Tutte le varianti del Jeep Wagoneer dispongono di sedili in pelle di alta qualità mentre il Jeep Grand Wagoneer Series III offre ai clienti l’apice dell’eleganza con una notazione rivestita in pelle Palermo. Questo materiale è presente anche sulla parte inferiore del cruscotto, sulla console centrale, sui braccioli e sui pannelli delle portiere.

I sedili anteriori possono essere regolati elettricamente in 24 posizioni

Nella zona anteriore, il SUV top di gamma è dotato di sedili regolabili elettricamente in ben 24 posizioni e inoltre troviamo le funzioni memoria e massaggio, oltre a supporto lombare elettrico e un poggiatesta a quattro regolazioni. I passeggeri della seconda fila dispongono di sedili singoli altrettanto comodi mentre la terza fila è costituita da una panca tradizionale.

Il cruscotto del nuovo Jeep Grand Wagoneer è costituito da un quadro strumenti digitale da 12.3 pollici senza cornice posto dietro al volante e un secondo schermo touch da 10.25 pollici posizionato sul lato passeggero. Quest’ultimo può essere utilizzato per la navigazione, l’intrattenimento oppure per vedere le immagini catturate dalle telecamere esterne.

Fra questi due troviamo il display principale da 12 pollici, sempre touch, su cui è possibile utilizzare il sistema Uconnect 5. Sotto è presente un ulteriore schermo touch da 10.25 pollici con cui è possibile gestire il sistema di climatizzazione a quattro zone. Uno schermo simile si trova sulla console centrale nella seconda fila.

Se pensavate che tutti questi display fossero sufficienti, in realtà Jeep dà la possibilità di aggiungere altri due su ciascun sedile anteriore. Questi presentano una diagonale da 10.1 pollici e includono Fire TV per auto, la possibilità di accedere alle funzioni dello Uconnect 5 e integrano Amazon Alexa.

Altre interessanti caratteristiche proposte dal nuovo Jeep Grand Wagoneer includono un display head-up sul parabrezza, uno specchietto retrovisore interno completamente digitale, l’illuminazione ambientale a tre zone, la ricarica wireless, fino a 11 porte USB e un impianto audio McIntosh composto da 23 altoparlanti per una potenza di 1375W.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento