in

Nuova Citroën C3 è ottima per viaggiare in sicurezza in città

La compatta francese permette di girare la città in piena sicurezza grazie ai vari sistemi disponibili

Nuova Citroën C3

Lo stile moderno della nuova Citroën C3 continua ad esprimere quella frizzante personalità che ne hanno decretato un grande successo commerciale. A bordo di questa vettura troviamo una ricca dotazione di sistemi di assistenza alla guida, i cosiddetti ADAS. Fra le 12 funzioni di assistenza disponibili sulla nuova C3 troviamo due sistemi che rendono ancora più facile avventurarsi nell’ambiente urbano, spesso molto intenso.

Ad esempio è possibile sfruttare i sensori di parcheggio anteriori per poter parcheggiare in spazi ristretti. Grazie ai captatori anteriori di assistenza al parcheggio, la vettura azzera il rischio di contatto di manovra. Un segnale acustico accompagna l’attivazione del singolo captatore per focalizzare il potenziale punto di contatto.

Nuova Citroën C3
Nuova Citroën C3 con 12 funzioni di assistenza alla guida

Nuova Citroën C3: 12 funzioni di assistenza alla guida da sfruttare anche nell’ambiente urbano

Gli stessi captatori si trovano anche nella parte posteriore della vettura assieme a una telecamera di retromarcia che permette di mostrare il posteriore direttamente sul display touch da 7 pollici del sistema di infotainment. L’auto mostra dei riferimenti grafici che cambiano colore in base alla distanza con l’eventuale ostacolo, rendendo più facile e sicure le manovre.

A bordo della nuova Citroën C3 non manca il sistema di sorveglianza dell’angolo morto che ha il compito di vigilare sui lati del veicolo. Tramite l’accensione di una spia nei retrovisori viene segnalata la presenza di un veicolo nei cosiddetti angoli ciechi. Esso fornisce un grande contributo alla sicurezza anche nei cambi di corsia delle superstrade urbane. Efficace già a velocità inferiori a 50 km/h, il sistema si rivela particolarmente pronto anche nel rilevare veicoli leggeri come ad esempio gli scooter.

Nuova Citroën C3

La casa automobilistica francese ha pensato poi di implementare l’Active Safety Brake che si occupa di eventuali rischi di collisione frontale. Il sistema di frenata di emergenza attiva il rischio di tamponamento a partire da soli 5 km/h di velocità.

Dopo aver rilevato oggetti fissi, mobili oppure pedoni, se il conducente non reagisce al segnale di allerta rischio di collisione, sarà il sistema stesso a frenare automaticamente la vettura.

Nuova Citroën C3

Keyless Access & Start, Hill Assist e altro ancora

Sulla nuova C3 troviamo anche la funzione che il Keyless Access & Start che permette di aprire e chiudere oppure avviare l’auto tenendo le chiavi in tasca. Sarà la vettura a riconoscere il conducente nel momento in cui si avvicina o si allontana.

Non manca il sistema Hill Assist che può essere utilizzato nel momento in cui si effettuano delle partenze in salita, impedendo alla vettura di arretrare involontariamente quando viene lasciato il pedale del freno. Questo sistema si attiva in presenza di pendenze superiori al 3%, stabilizzando l’auto per due secondi.

Il sistema di riconoscimento dei limiti di velocità ha il compito di leggere i cartelli stradali e fornire al conducente l’informazione sul limite di velocità vigente lungo quel tratto. Questo rivela anche eventuali cartelli stradali di segnalazione del termine del limite di velocità. Il valore viene inviato anche al regolatore/limitatore di velocità che imposta in automatico la velocità corretta.

Infine, la nuova Citroën C3 dispone dell’avviso di superamento involontario della carreggiata che funziona nel momento in cui la vettura supera la linea bianca senza essere attivato l’indicatore di direzione. Il sistema emette un allarme per avvisare il conducente tramite segnali sonori o grafici.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento