in

DS 9 debutta ufficialmente in Cina

Il marchio francese ha aspettato di avere un numero sufficiente di preordini per avviare la produzione

DS 9 E-Tense personalizzazioni

La DS 9 si propone sul mercato come l’ammiraglia di DS Automobiles e arriverà nelle concessionarie francesi a partire da settembre 2021. Il marchio di Stellantis ha deciso di dare priorità alla Cina dove proprio questa vettura viene prodotta. I preordini della DS 9 sono stati aperti ad agosto 2020 nel mercato cinese ad un prezzo di partenza di 299.999 yuan (38.692 euro).

Tuttavia, il modello europeo non avrà le stesse caratteristiche della versione venduta in Cina. Visto che parliamo di un mercato parecchio difficile, purtroppo negli ultimi anni sono diminuiti gli showroom di DS Automobiles, da 100 nel 2016 a soli 14 nel 2020. Perciò la casa automobilistica francese ha aspettato di avere un numero sufficiente di preordini per avviare la produzione della vettura nel suo stabilimento di Shenzhen.

DS 9 E-Tense personalizzazioni
DS 9 interni

DS 9: la nuova ammiraglia francese è stata presentata in Cina

In Cina, la nuova DS 9 viene offerta con i motori a benzina 45 THP con potenza di 215 CV e 200 CV per la versione ibrida plug-in E-Tense. Non è altro che iel motore turbo benzina a quattro cilindri PureTech da 1.6 litri disponibile nel mercato europeo.

La versione con propulsore esclusivamente endotermico viene offerta negli allestimenti Rivoli e Opera mentre la variante E-Tense può essere scelta soltanto in quello Montmartre Advanced. Nel 2022, la gamma della nuova DS 9 sarà completata con una variante plug-in hybrid da 250 CV. Tuttavia, la versione da 360 CV, con due motori elettrici e trazione integrale, rimarrà un’esclusiva dell’Europa.

DS 9 E-Tense personalizzazioni

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento