in

Ecco una Ford Mustang con fanali posteriori e badge Ferrari

Il pacchetto viene offerto da alcune societù di tuning presenti negli USA

Ford Mustang fanali posteriori badge Ferrari

La Ford Mustang è senza dubbio una delle auto più modificate in America, tanto che è possibile installare un paio di fanali posteriori ispirati a quelli di Ferrari che usa sulle sue supercar.

Da alcuni anni i proprietari della Mustang di sesta generazione possono installare dei fanali posteriori circolari molto simili a quelli impiegati dal cavallino rampante sulla 488 GTB (e non solo). Questi sono disponibili tramite una serie di società di tuning ad un prezzo di poco inferiore ai 500 dollari (414 euro).

Ford Mustang sesta generazione
Ford Mustang di sesta generazione

Ford Mustang: un pacchetto disponibile in USA permette di installare dei fanali posteriori Ferrari

Il pacchetto per la Ford Mustang di sesta generazione include un rivestimento in nero lucido che riempie lo spazio lasciato dopo la rimozione delle luci posteriori di serie. Molte persone, che hanno deciso di installare questo kit, hanno dato delle recensioni positive, anche se c’è sempre qualcuno contrario a questo tipo di cose.

All’interno di questo articolo vi proponiamo una Mustang molto particolare dotata proprio delle luci posteriori ispirate a quelle di Ferrari e che recentemente è stata avvistata da qualche parte negli Stati Uniti e condivisa su Reddit. Il proprietario ha deciso però di apportare un’altra modifica per farla somigliare più a una supercar di Maranello: ha rimosso il tipico badge di Ford e lo ha sostituito con un cavallino rampante.

Adesso la vettura sembra davvero una Ferrari! Le prestazioni, però, sono diverse dalle auto della casa automobilistica modenese. La sesta generazione della Ford Mustang viene proposta con tre diversi motori: Ecoboost quattro cilindri turbo da 2 litri con potenza di 315 CV, Cyclone V6 da 3.7 litri da 310 CV (solo per il mercato USA) e Coyote V8 da 5 litri da 435 CV, abbinati a un cambio manuale o automatico a 6 rapporti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento