in

Ferrari F171: la supercar con V6 ibrido potrebbe debuttare entro fine anno

Il nuovo sei cilindri elettrificato potrebbe erogare circa 710 CV di potenza

Ferrari
Ferrari

Ferrari sembra pronta a lanciare una nuova supercar equipaggiata da un nuovissimo motore V6 ibrido con oltre 680 CV di potenza entro la fine del 2021. Secondo una famosa rivista britannica, il nuovo modello a motore centrale (nome in codice F171) potrebbe essere svelato ufficialmente verso la fine di quest’anno e inoltre debutterà con il primo propulsore V6 del cavallino rampante da quando è terminata la produzione della Dino nel 1974.

In base alle ultime indiscrezioni trapelate su Internet, il nuovo sei cilindri sarà dotato di un doppio turbocompressore, una cilindrata di 3 litri, una configurazione ottimale per il suo baricentro basso e maggior spazio per turbocompressori più grandi tra le bancate dei cilindri.

Ferrari supercar V6 ibrida foto spia
Ferrari F171, uno degli ultimi prototipi avvistati in foto spia

Ferrari F171: la prima V6 dopo la Dino potrebbe essere svelata entro fine anno

La fonte britannica sostiene che il nuovo V6 sarà in grado di sviluppare circa 600 CV, anche se la misteriosa supercar F171 disporrà di un powertrain elettrico in modo da aggiungere circa 110 CV per una potenza complessiva pari a circa 710 CV. Parliamo di soli 10 CV in meno rispetto ai 720 erogati dalla F8 Tributo che monta un V8 biturbo da 3.9 litri, nonostante due cilindri in meno e quasi 1 litro in meno di cilindrata.

Il motore elettrico della Ferrari F171 dovrebbe essere abbinato a un piccolo pacco batterie in modo da migliorare l’accelerazione e per consentire un’autonomia di guida esclusivamente elettrica compresa fra 24 e 32 km. Oltre che essere utilizzato sulla misteriosa supercar, il nuovo propulsore V6 ibrido potrebbe essere impiegato sul Purosangue, anche se in una configurazione diversa.

Il nuovissimo motore, affiancato al sistema ibrido, troverà spazio a bordo di una nuova piattaforma più leggera basata su alluminio che, secondo il magazine britannico, sosterrà le future supercar Ferrari di serie e consentirà un passo che dovrebbe essere più corto di quello offerto dalla F8 Tributo (2650 mm) per una migliore agilità.

Gli ingegneri di Maranello punteranno poi sull’elettronica orientata alle prestazioni da abbinare al nuovo modello V6. Infine, la fonte sostiene che la nuova Ferrari F171 dovrebbe essere commercializzata nel Regno Unito ad un prezzo di circa 200.000 sterline.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento