in

Sebastian Vettel vende le sue Ferrari stradali

L’ex pilota del Cavallino Rampante ha messo in vendita la sua collezione di Ferrari stradali: un paio sono state già vendute

Vettel

Il 2021 di Sebastian Vettel sarà quello dell’approdo in Aston Martin. Il tedesco ha lasciato infatti la Ferrari alla fine del 2020, dopo essere stato silurato da Mattia Binotto prima ancora dell’avvio della stagione di Formula 1. Ma il tedesco pare voglia interrompere ogni legame col passato in Rosso visto che ora è stata messa in vendita la sua collezione privata di sportive del Cavallino Rampante: un set di modelli iconici che fanno sgranare le orbite a chiunque, figuriamoci agli appassionati del marchio.

Le vetture appartenenti a Sebastian sono infatti il meglio che si possa chiedere ad un collezionista del Cavallino Rampante. Il tedesco ha infatti a disposizione le migliori sportive Ferrari, ma ora le vende tramite lo specialista Tom Hartley Junior che da sempre si dedica alla vendita di vetture dal valore elevatissimo proprio come quello proposta da Vettel per l’impressionante vendita.

Ecco tutte le sportive in vendita

Lo stesso Tom Hartley Junior ha annunciato di aver ricevuto da Sebastian Vettel il lasciapassare per avviare la vendita di un parterre di sportive del Cavallino Rampante di caratura elevatissima. Si tratta di otto super sportive, tra cui ben cinque Ferrari: il venditore precisa che tutte le vetture si trovano in Svizzera e lì sono domiciliate anche da un punto di vista strettamente fiscale.

Si comincia dalla Ferrari LaFerrari; quella a disposizione di Sebastian Vettel è datata 2016 verniciata nell’iconico Rosso Corsa con interni in Alcantara nera. Interessante il fatto che la LaFerrari di Sebastian disponga di un ampio set di optional, ma soprattutto che sul contachilometri segni l’invidiabile distanza percorsa pari a soli 490 chilometri: praticamente nuova.

C’è poi una bellissima Ferrari Enzo del 2004, anche in questo caso una sportiva eccellente pari al nuovo visto che è stata utilizzata solamente per poco meno di 1.800 chilometri. Inutile dire che la bellissima Enzo possiede della certificazione Red Book rilasciata da Ferrari: anche in questo caso il colore utilizzato per la vernice è il Rosso Corsa con interni in pelle nera.

Altro pezzo interessante della collezione di Sebastian Vettel è una bellissima Ferrari F50 del 1996, anche in questo caso caratterizzata da un chilometraggio che si ferma a poco meno di 7.000 chilometri totali percorsi. Una Ferrari iconica che celebrava i cinquant’anni di vita del Cavallino Rampante nelle corse con propulsore V12 a disposizione, strettamente derivato da quello utilizzato a fine Anni Ottanta dalla Ferrari nel Circus: fu la prima sportiva del Cavallino Rampante ad utilizzare la fibra di carbonio per il telaio.

Le ultime due Ferrari di Seb sono una F12 TDF del 2016 e una 458 Speciale del 2015. La F12 TDF rappresenta uno dei soli 799 esemplari prodotti a Maranello verniciata in Giallo Triplo Strato con interni in Alcantara nera e alcune particolarità che non vengono citate: 1.200 i chilometri percorsi. Interessante la 458 Speciale in Nero Stellato con interni in Alcantara nera e 3.000 chilometri percorsi con sotto il cofano installato l’ultimo V8 del Cavallino Rampante.

Al momento sono state già vendute LaFerrari e la F50 ad un prezzo sconosciuto, sebbene le quotazioni in entrambi i casi si aggirano fra i 2 e i 3 milioni di euro. Rimangono disponibili la Ferrari Enzo (trattativa riservata, ma quotazioni oltre i 3 milioni di euro), ma anche la F12 TDF (proposta a 725mila sterline, oltre 830mila euro) e la 458 Speciale (proposta a 350mila sterline, oltre 400mila euro) oltre alle Mercedes SLS AMG del 2010, BMW Z8 Roadster del 2002 e Mercedes SL 65 AMG “Black Series” del 2009 con prezzi “più abbordabili”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento